Il coaching individuale applicato alla promozione delle soft skills : il caso di Prospettive Cii, della Fondazione Arbeitsgestaltung di Riazzino

Balzano, Elena (2018) Il coaching individuale applicato alla promozione delle soft skills : il caso di Prospettive Cii, della Fondazione Arbeitsgestaltung di Riazzino. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Balzano_Elena_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Il presente lavoro di tesi è il risultato di un’indagine qualitativa condotta all’interno di Prospettive Cii di Riazzino; provvedimento inerente al mercato del lavoro nel quale ho svolto cinque mesi di pratica formativa quale coach. Tenendo in considerazione le forti polemiche emerse nella realtà ticinese circa le varie misure che sostengono il reinserimento professionale di persone in uno stato di inoccupazione, e dal continuo contatto che ho avuto con i partecipanti e collaboratori della misura, è nato in me un sempre maggiore interesse circa il percorso che le persone possono effettuare all’interno di questa misura. La ricerca si costruisce con lo scopo di dar voce ad una nicchia di persone in grado parlare del provvedimento come vissuto e, soprattutto, sempre grazie alle loro testimonianze, ho voluto comprendere per quali elementi e prestazioni le stesse hanno avuto la possibilità di sviluppare alcune soft skills ritenute utili al reinserimento lavorativo. Monitorare percorsi diversi ha significato innanzitutto scegliere le persone da intervistare; il campione avrebbe dovuto rappresentare l’eterogeneità degli utenti che, in uno stato di disoccupazione, possono essere iscritti alle diverse misure di reinserimento lavorativo. Secondariamente, ho dato importanza alla scelta di riferimenti chiari che mi aiutassero nel monitoraggio dei diversi percorsi e, soprattutto, nella loro auto ed etero valutazione; ossia: l’acquisizione di diverse strategie d’impiego e lo sviluppo delle competenze trasversali. Le testimonianze hanno sottolineato come alcune prestazioni offerte da Prospettive Cii, focalizzate su un’organizzata ed efficace ricerca di lavoro, favoriscano l’acquisizione di nuove informazioni utili al proprio reinserimento lavorativo. Più di tutte, il coaching individuale, è stato significato dagli intervistati quale approccio metodologico in grado di fornire un continuo sostegno, disponibilità, dimostrazione di interesse, spazio di ascolto e di riflessione. In tal senso, l’importanza dell’utilizzo di una comunicazione trasparente e dell’ascolto attivo sono atteggiamenti che fanno la differenza e che possono instaurare, tra coach e coachee, una relazione di cambiamento. Il concetto più rilevante emerso, sia attraverso le testimonianze, che grazie alla mia pratica professionale, sottolinea come, nelle diverse relazioni che si costruiscono con i partecipanti, bisogna sempre considerare che gli occhiali che utilizza l’operatore sociale per la lettura della realtà possono essere diversi da quelli dell’interlocutore. Declinato nella realtà contestuale in oggetto e fil rouge dell’intera indagine, significa che l’operatore sociale deve essere in grado di cogliere e rilevare l’importanza delle parole dette e ascoltate, delle sensazioni espresse verbalmente e non, delle azioni agite e osservate, ricercando uno spazio di condivisione delle stesse e assumendo un atteggiamento sempre pensato. Le domande più frequenti erano: essendo Prospettive Cii un corso di sostegno al reinserimento lavorativo, si potrebbe declinare l’uso di questo approccio metodologico in un servizio sociale di presa in carico? Inoltre, l’operatore sociale che ha terminato il percorso formativo SUPSI, si inserisce bene all’interno di un contesto di reinserimento lavorativo quale coach? Il tema dà l’opportunità di riflettere circa il saper essere dell’operatore sociale all’interno di una relazione di aiuto e sostegno; in particolar modo in un contesto di reinserimento professionale in cui si relaziona con persone che hanno subito un danno alla propria identità professionale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale
Uncontrolled Keywords: prospettive Cii, coaching, reinserimento professionale, disoccupazione, soft skills, competenze trasversali, provvedimento, mercato del lavoro, Ufficio regionale di collocamento, Ufficio misure attive
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2295

Actions (login required)

View Item View Item