Essere giovane e senza occupazione all'interno di un mondo del lavoro flessibile : uno sguardo sul fenomeno dei NEET (giovani che non studiano e non lavorano), alla ricerca dei loro vissuti e delle loro rappresentazioni

Stecher, Vasco (2018) Essere giovane e senza occupazione all'interno di un mondo del lavoro flessibile : uno sguardo sul fenomeno dei NEET (giovani che non studiano e non lavorano), alla ricerca dei loro vissuti e delle loro rappresentazioni. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Stecher_Vasco.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (6MB)

Abstract

Questo lavoro di tesi si concentra su un fenomeno sociale di stretta attualità e che tocca in maniera importante il lavoro sociale e la politica sociale. Si tratta in particolare dei giovani definiti con l’acronimo NEET (giovani che non studiano e non lavorano) che sono confrontati oggi con un mercato del lavoro flessibile e in continuo mutamento. Per approfondire la tematica questa indagine propone inizialmente una breve contestualizzazione storica, per comprendere i cambiamenti avvenuti all’interno del mercato del lavoro con il passaggio da un sistema fordista (prima) al sistema post fordista in cui ci troviamo oggi. In seguito viene definito il fenomeno dei NEET (acronico di Not in Education, Employment or Training) e poi presentata la situazione di questo fenomeno in Europa e in Svizzera. La parte centrale di questo lavoro di tesi è invece dedicata all’analisi delle interviste sottoposte ad alcuni giovani NEET, collocati presso il foyer Verbanella di Locarno, e a due professionisti confrontati quotidianamente con questa problematica. I principali temi trattati attraverso questa ricerca riguardano i sentimenti, i vissuti e le difficoltà incontrate dai giovani nel confronto con il sistema scolastico ticinese, l’inserimento nell’attuale mercato del lavoro e della società in generale. L’ausilio di una metodologia d’intervista di tipo qualitativo ha permesso di cogliere il punto di vista dei giovani intervistati e di dare loro voce, evidenziando quelle che secondo loro sono le carenze o le problematiche di questi tre contesti. Il lavoro in questione non mira ad essere rappresentativo per la problematica, basandosi sui dati di natura soggettiva espressi dagli intervistati questa ricerca vuole dare voce a chi spesso non ce l’ha e rappresentare un strumento di lavoro per chi lavora quotidianamente confrontato con giovani NEET.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: giovani, lavoro, precariato, mondo del lavoro, disoccupazione, rappresentazioni, sistema scolastico, Amilcare, adolescenti, società
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2266

Actions (login required)

View Item View Item