Viaggio nel cuore della cura : come sviluppare la propria intelligenza emotiva per svolgere un lavoro educativo emotivamente equilibrato con i bambini del Nido Comunale di Locarno?

Giacometti, Ambra (2018) Viaggio nel cuore della cura : come sviluppare la propria intelligenza emotiva per svolgere un lavoro educativo emotivamente equilibrato con i bambini del Nido Comunale di Locarno? Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Giacometti_Ambra.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

Questo lavoro di Tesi, basato su una ricerca empirica, si interessa principalmente alla tematica delle emozioni e vuole indagare, più precisamente, come un educatore del Nido Comunale di Locarno può lavorare sulla propria intelligenza emotiva in chiave costruttiva, questo per svolgere un lavoro emotivamente equilibrato con la propria utenza, il bambino. La domanda di ricerca è la seguente: come sviluppare la propria intelligenza emotiva per svolgere un lavoro educativo emotivamente equilibrato con i bambini del Nido Comunale di Locarno? Per rispondere a questa domanda è stata fatta una ricerca qualitativa di tipo empirico dapprima tramite una revisione della letteratura e tramite interviste semi-strutturate alle educatrici e alla direttrice del Nido Comunale di Locarno, ad un Professore SUPSI e ad un Supervisore. Il lavoro è strutturato nel seguente modo: dopo una breve introduzione vi è la spiegazione del sistema di riferimento (Nido Comunale di Locarno) e di che cosa rappresentano in tale contesto le figure dell’educatore e del bambino. Dopodiché vi è la presentazione della metodologia e della domanda di ricerca, per poi approfondire le tematiche importanti attraverso un’impronta puramente teorica con una revisione della letteratura di riferimento. I concetti teorici che vengono definiti sono i seguenti: emozione, sentimento, intelligenza, intelligenza emotiva, emozione intelligente, cura e relazione educativa. Seguitamente, all’interno del lavoro, vi è un capitolo dedicato alla cartografia delle emozioni: una metafora collega le emozioni raccontate dalle educatrici durante le interviste a una cartina immaginaria rappresentante il loro territorio emotivo. Dopo questo breve capitolo è presente la dissertazione, dove si evidenzia dapprima l’importanza delle emozioni e perché un’educatrice dovrebbe prendersi cura della propria vita emotiva (quali sono i benefici). Più avanti vengono elencati i vari strumenti che un operatore sociale al Nido avrebbe a disposizione per prendersi cura della propria intelligenza emotiva. Questi sono suddivisi in strumenti teorici, personali e professionali. Quelli teorici sono rappresentati dal pensiero degli autori di riferimento, mentre che quelli personali e professionali riguardano il pensiero degli intervistati. Gli strumenti personali sono quelli estremamente soggettivi, propri di ogni educatore e che riguardano la propria auto-osservazione, mentre che quelli professionali possono essere visti come più ufficiosi e idealmente a disposizione di ognuno: il confronto con l’équipe, la supervisione, la formazione (di base e continua) ed infine in dialogo (con chi di dovere). Questa ricerca qualitativa termina con una riflessione conclusiva dove vengono riassunti i risultati della ricerca (gli strumenti che esplicano come un educatore può prendersi cura, costruttivamente, della propria emotività) e dove viene fatta una breve riflessione riguardante le cartine geografiche legate ai continenti emotivi delle varie educatrici del Nido. Dai risultati emerge l’importanza della cura intelligente della propria vita emotiva, sia per il proprio benessere personale che per quello del bambino-utente, e attraverso quali strumenti è possibile farlo in un contesto quale il Nido Comunale di Locarno.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: emozioni, intelligenza emotiva, emozione intelligente, relazione educativa, nido comunale, strumenti, cura
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2262

Actions (login required)

View Item View Item