Il ruolo dell’ergoterapia per favorire lo svolgimento di BADL e IADL e promuovere la partecipazione sociale di bambini con sindrome di Down che frequentano la scuola elementare ordinaria : una revisione della letteratura

Maffeis, Nicole (2018) Il ruolo dell’ergoterapia per favorire lo svolgimento di BADL e IADL e promuovere la partecipazione sociale di bambini con sindrome di Down che frequentano la scuola elementare ordinaria : una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Maffeis Nicole.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (955kB)

Abstract

Background La sindrome di Down, nota anche come Trisomia 21, è una delle anomalie genetiche più frequenti nell’essere umano ed è causata dalla presenza di una terza coppia del cromosoma 21. Gli individui con questa sindrome presentano ritardi dello sviluppo motori e cognitivi (da lievi a moderati). I bisogni sociali, emotivi ed educativi dei bambini con sindrome di Down sono gli stessi di quelli di altri bambini. Ogni persona ha il diritto di partecipare pienamente alla società e di accedere alle esperienze educative fondamentali per il proprio sviluppo. Obiettivo Lo scopo di questo lavoro di Bachelor è di ricercare nella letteratura scientifica come l’ergoterapista possa interventire in ambito scolastico a favore dello svolgimento delle attività di base della vita quotidiana (BADL), le attività strumentali della vita quotidiana (IADL) e partecipazione sociale di bambini con sindrome di Down inseriti in classi inclusive di scuola elementare ordinaria. Metodologia Questo lavoro consiste in una revisione della letteratura. La ricerca degli articoli è avvenuta tramite le banche dati: PudMed, Cochrane Library, Medline (ProQuest), Taylor & Francis, Wiley, CINHAL (EBSCO), SAGE Health Sciences, Science Direct (Elsevier) e Google Scholar. In totale sono stati reperiti 75 articoli a cui sono stati applicati i criteri di inclusione ed esclusione. La selezione ha evidenziato 6 articoli che sono stati analizzati e utilizzati per la revisione. Risultati L’analisi dei sei articoli ha messo in evidenza le aree occupazionali in cui l’ergoterapista può intervenire in ambito scolastico per sostenere i bambini con Trisomia 21. Le aree in questione sono le BADL, le IADL e la partecipazione sociale. L’egoterapista ha valutato ed è intervenuto nei diversi setting (classe, area di gioco, mensa, bagno, spostamenti) per sostenere i bambini nello svolgimento delle attività che devono affrontare in un contesto di scuola elementare. I risultati emersi a livello internazionale dimostrano che non solo i bambini beneficiano di un intervento ergoterapico a scuola, ma anche i docenti e i genitori. Conclusioni L’ergoterapista inserito in ambito scolastico può sostenere i bambini con sindrome di Down nello svolgimento di attività nelle aree occupazionali BADL, IADL e partecipazione sociale. Un intervento interdisciplinare, precoce e individualizzato permette ai bambini di frequentare la scuola ordinaria. Sono necessarie ulteriori ricerche per definire il ruolo ergoterapico e la situazione attuale a livello mondiale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Sindrome di Down, trisomia 21, scuola, educazione
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2248

Actions (login required)

View Item View Item