I benefici della risata per l’anziano ricoverato in casa per anziani o in ospedale e per gli infermieri

Costa, Federica (2018) I benefici della risata per l’anziano ricoverato in casa per anziani o in ospedale e per gli infermieri. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Costa Federica.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background L’anziano ricoverato in casa per anziani, al centro diurno o in ospedale subisce dei cambiamenti e spesso hanno anche delle patologie che possono creare delle disfunzioni come ad esempio la perdita di memoria, che può creare in loro disorientamento. Noi sanitari possiamo aiutare i pazienti ricoverati ad avere una degenza migliore utilizzando l’umorismo, così da prestare cure migliori ed avere un legame più veritiero tra curante e paziente. Per poter comprendere al meglio i benefici della risata a livello psichico e fisico bisogna partire da un’attenta analisi di ciò che invece comporta lo stress, in termini di malattie. Fondamentale nel lavoro socio sanitario individuare quando siamo a rischio di burnout, sindrome che può presentarsi come silente per poi creare seri problemi psicologici al lavoratore, oltre che portare il curante a dare delle cure di scarsa qualità. Obiettivi Lo scopo principale di questo lavoro è quello di comprendere quali siano i benefici della risata sull’organismo a livello fisico e psichico per poter, nel mio futuro professionale, aiutare me stessa come professionista e i miei colleghi ad evitare di cadere nella sindrome del burnout. Inoltre desidero utilizzare l’umorismo per sostenere al meglio i pazienti che curerò nella loro malattia, sperando di aiutarli ad avere una ripresa ottimale. Metodologia della ricerca Inizialmente mi sono focalizzata sulla teoria svolta negli anni scolastici e nei libri per poi ampliare la mia ricerca alle banche dati (PubMed, SAGE journal e EBSCO). In questo modo ho potuto ritrovare un riscontro tra la teoria ricercata e gli articoli scientifici in cui risultavano gli effettivi risultati di studi eseguiti da esperti negli anni. Risultati I risultati dimostrano che l’umorismo è in grado di diminuire la percezione del dolore, migliorare la respirazione, diminuire la pressione arteriosa, l’ansia e le tensioni sociali . Conclusioni L’infermiera dovrebbe, quando possibile, utilizzare l’umorismo anche nei centri di cura, in quanto la risata è spesso vissuta come un tabù, ma in realtà è in grado di provocare molti benefici in sé stessi, negli altri e nelle relazioni sociali tra più individui

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Case per anziani, anziani, umorismo
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2207

Actions (login required)

View Item View Item