L’affievolimento della dimensione intergenerazionale: come fare inversione di rotta? : possibili scenari nel contesto del Locarnese

Raschetti, Anna (2017) L’affievolimento della dimensione intergenerazionale: come fare inversione di rotta? : possibili scenari nel contesto del Locarnese. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Raschetti_Anna.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

In questa società segmentata, sempre più povera di rapporti intergenerazionali, non si è più in grado di trarre beneficio da tutti quei rapporti che non vanno oltre la contingenza. La persona anziana rientra forse tra i soggetti più vulnerabili e che maggiormente vengono colpiti da questa condizione di precarietà relazionale. La problematica affrontata nel presente lavoro concerne di fatto le relazioni intergenerazionali, ponendosi l’obiettivo di individuare le caratteristiche, gli approcci e gli aspetti fondamentali da considerare per poter favorire ed incrementare i rapporti tra le diverse generazioni. L’idea di esplorare tale tematica nasce durante le consulenze sociali svolte presso il servizio di consulenza sociale ed informazione di Pro Senectute a Muralto, nelle quali si è potuto constatare che i servizi preposti alla socializzazione dell’anziano promuovessero in particolare i rapporti tra generazioni molto vicine. Avvalendosi della letteratura specifica e di articoli scientifici, ci si confronta nel presente scritto con una serie di problematiche concernenti la popolazione anziana: il cambiamento nella percezione sociale di essa, la condizione di solitudine con cui potenzialmente può scontrarsi, la rottura tra le diverse generazioni tipica della nostra società e le scarse opportunità di incontro tra giovani ed anziani. Successivamente ci si concentra sui seguenti concetti chiave: anzianità, generatività sociale, intergenerazionalità e benessere sociale. Per mezzo della lettura di alcuni progetti intergenerazionali presenti sul territorio si sono potute individuare le caratteristiche atte a promuovere l’incontro tra generazioni. Intervistando otto persone in età AVS si sono invece potuti cogliere i loro vissuti e le loro considerazioni rispetto alle relazioni intergenerazionali. Ne è così emerso come vi sono situazioni di vita molto variegate, che dipendono dai differenti interessi e dai diversi ambienti socio-culturali come pure dalle diverse esperienze di vita di ciascun soggetto. Questa ricerca, che è nata con l’intenzione di indagare le possibilità di incontro tra persone in età AVS e giovani tra i 18-25 anni nel contesto del Locarnese, si è poi estesa a considerare un globale modello di promozione di intergenerazionalità, considerando di fatto tutte le fasce della popolazione. I progetti concepiti su precisi target sono infatti risultati utili per una ben determinata attività e frequenza, ma non tuttavia rispondenti ad una problematica ben più estesa. La ricerca condotta intende pertanto valorizzare e proporre quei modelli che partono dall’origine della problematica; sostanzialmente quelli che si basano sulla strutturazione della nostra società, intesa come spazi sociali da ripensare e reinventare in un’ottica intergenerazionale, così da creare un contesto, uno spazio in cui ogni soggetto di qualsiasi fascia d’età possa interagire comunitariamente. Un limite di questo lavoro concerne il non essere riusciti ad indagare quelle dinamiche di interazione tra comuni, enti e associazioni che stanno alla base del sorgere di progetti intergenerazionali a livello di quartieri e comuni. La ricerca intende sensibilizzare e consapevolizzare l’operato dell’assistente sociale teso ad intravvedere celati bisogni e necessità presso l’utenza.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale - Luogo di stage: Pro Senectute, Muralto
Uncontrolled Keywords: generazioni, anzianità, giovani, generatività sociale, relazioni intergenerazionali, isolamento sociale
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1894

Actions (login required)

View Item View Item