La dimensione etico-valoriale in un contesto di servizio sociale : l’incontro tra i valori e principi e l’utenza

Quadri, Rossella (2017) La dimensione etico-valoriale in un contesto di servizio sociale : l’incontro tra i valori e principi e l’utenza. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Quadri_Rossella.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (6MB)

Abstract

Durante l’intero percorso formativo si è colta la forte valenza nel Lavoro sociale di alcuni principi e valori, primo fra tutti il rispetto del valore e della dignità di ogni persona. L’autonomia, l’autodeterminazione, l’autoaiuto, il miglioramento della qualità di vita, sono alcuni principi fortemente sostenuti da molti enti che operano nell’ambito sociale, tra questi anche da Pro Infirmis, contesto lavorativo nel quale è stato svolto l’ultimo periodo di pratica professionale. L’intento del seguente lavoro è di riflettere sulla dimensione etico-valoriale e di comprendere come essa sia percepita di beneficiari del servizio di consulenza sociale. Innanzitutto, il tema è stato approfondito tramite una cornice teorica nella quale sono stati definiti concetti chiave quali l’etica, i principi, i valori, la deontologia, declinati all’ambito del servizio sociale. In secondo luogo, si è ricostruita l’evoluzione dei principi e dei valori dal secolo scorso ad oggi, soprattutto nel campo della disabilità. Tale proposito è stato possibile grazie all’incontro con l’ex direttore di Pro Infirmis e alla revisione di materiale interno all’organizzazione. Successivamente, si è voluto comprendere in che modo gli obiettivi che ogni assistente sociale pone in relazione all’utenza riflettono i principi dell’organizzazione. Nella seconda parte del lavoro, sono state svolte delle interviste semi-strutturate con persone beneficiarie del servizio di consulenza sociale. L’ascolto e lo scambio avuto con i partecipanti ha permesso di riflettere sulla contrapposizione fra il principio dell’autonomia e la grande domanda assistenziale portata dall’utenza; rivedere alcune problematiche attuali del servizio sociale d’oggi; delineare le varie tipologie d’aiuto offerte dall’assistente sociale; conoscere problematiche e desideri delle persone, quali le difficoltà finanziarie e la volontà di condivisione con persone che vivono una medesima difficoltà. Non da ultimo, si è potuta scoprire la rilevanza attribuita dall’utenza in merito ad alcuni atteggiamenti dell’assistente sociale, rientranti soprattutto in lati umani e in una dimensione affettiva, in cui è possibile rivedere la trasposizione pratica di alcuni valori. Il seguente lavoro conduce alla scoperta del forte legame fra un principio e l’altro e tra i principi e le metodologie professionali, nonché alla piena consapevolezza della necessità per l’operatore sociale di bilanciare lati umano-affettivi e competenze tecnico-operative, al fine di improntare il processo d’aiuto in una prospettiva benefica e la relazione operatore-utente su una base di fiducia e realmente accogliente.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale - Luogo di stage: Pro Infirmis
Uncontrolled Keywords: principi, valori, etica, deontologia, servizio sociale, obiettivi, autonomia, assistenzialismo, atteggiamenti, autoaiuto, disabilità
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1893

Actions (login required)

View Item View Item