Il progetto Sostegno Abitativo, il ruolo dell’operatore sociale tra la dipendenza e l’indipendenza

Negri, Francesco (2017) Il progetto Sostegno Abitativo, il ruolo dell’operatore sociale tra la dipendenza e l’indipendenza. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Negri_Francesco.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

La tematica di questo LT è il progetto di Sostegno Abitativo, ossia la possibilità da parte dell’utenza di usufruire di un sostegno e di un accompagnamento a domicilio e non, allo scopo di acquisire, riacquisire o rafforzare le competenze basilari quali per esempio l’igiene personale, la cura della propria abitazione, l’alimentazione e la gestione del consumo attivo o pregresso in un’ottica di riduzione del danno. A partire dall’osservazione di alcuni fenomeni come la cronicità e la comorbilità, la fragilizzazione e l’invecchiamento, è nato questo progetto pilota al fine di rispondere efficacemente e in maniera puntuale ai bisogni dell’utenza. Pertanto gli obietti formulati vertevano su quattro differenti aspetti: il primo concerne le condizioni che hanno spinto e favorito la creazione del progetto di SA, il secondo si concentra sul ruolo dell’operatore sociale e nello specifico le competenze necessarie per l’attuazione degli interventi, il terzo approfondisce il punto di vista degli utenti coinvolti, mentre l’ultimo vuole formulare delle ipotesi sul futuro di tale progetto e delle strategie specifiche a questo ambito. I concetti teorici a sostegno sono contenuti ed esplicati all’interno della Strategia Nazionale Dipendenze, il documento che indica e regole gli interventi rivolti alle persone con problematiche di dipendenza a livello federale. Questa ricerca si situa all’interno del contesto ticinese e più precisamente a Ingrado - Sostanze Illegali e Antenna Icaro. Il Centro di Accoglienza Diurno forma la cornice fisica di questo LT, spazio in cui è stato possibile svolgere i processi d’osservazione e attuare la partecipazione al progetto di Sostegno Abitativo. Il lavoro si fonda su una ricerca di tipo qualitativo. La raccolta e la lettura della documentazione, parallelamente ai processi d’osservazione e allo svolgimento delle interviste, hanno costruito e guidato la strutturazione del lavoro. Gli elementi scaturiti ed evidenziati sono molteplici. Un primo gruppo riguarda gli aspetti giuridici, culturali, e l’evoluzione dei fenomeni, pertanto mostrano l’approccio impiegato, gli obiettivi futuri e le sfide. Un secondo indica e definisce la grande diversificazione di competenze richieste all’operatore, atte all’attuazione degli interventi nel progetto, il terzo riporta e analizza aspetti diversi, prioritari a ogni utente intervistato, mentre il quarto raggruppa gli elementi costituenti la via futura, per una moderna politica delle dipendenze. In riferimento ai contributi rispetto al ruolo professionale, questo LT evidenzia anzitutto la valenza e l’importanza dei Saperi sull'utenza, specifici e caratteristici all'ambito lavorativo, secondariamente ai Saperi sulla società e sui sottosistemi sociali, quindi agli aspetti che costituiscono il contesto giuridico, politico, socio-economico, e infine della Competenza alla collaborazione interprofessionale, pertanto l’intervento coadiuvato inserito all'interno di una presa a carico sostenuta dall'approccio bio-psico-sociale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale - Luogo di stage: Centro Ingrado, Viganello
Uncontrolled Keywords: sostegno, accompagnamento, domicilio, progetto, ruolo, competenze, strategie, utenti, indipendenza, casa, approccio
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1891

Actions (login required)

View Item View Item