Percezioni attorno al fenomeno dell’indebitamento eccessivo : analisi svolta all'interno del Servizio sociale comunale di Mendrisio

Dillena, Simona (2017) Percezioni attorno al fenomeno dell’indebitamento eccessivo : analisi svolta all'interno del Servizio sociale comunale di Mendrisio. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Dillena_Simona.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

L’origine del tema affrontato nel lavoro di tesi è da ricondurre ad un’osservazione rispetto alle problematiche emergenti individuate all’interno del Servizio sociale del Comune di Mendrisio. Le operatrici sociali, nonostante si occupino dei più svariati bisogni della popolazione residente nel Comune, si trovano confrontate quotidianamente con utenti in situazioni finanziarie difficili. Queste persone si rivolgono al Servizio sociale in cerca di un aiuto economico, di un accompagnamento nella gestione del proprio budget o per risolvere una situazione debitoria difficile. Il lavoro, prendendo in analisi queste problematiche, analizza il fenomeno dell’indebitamento in tutte le sue specificità, cercando di rispondere alle seguenti domande: Quali percezioni ruotano attorno al fenomeno dell’indebitamento eccessivo da parte degli utenti del Servizio sociale comunale di Mendrisio? In che misura il fenomeno e le percezioni rimandando ad aspetti individuali e/o strutturali? Un approfondimento teorico e statistico sul concetto, così come la consultazione di varia letteratura e di rapporti cantonali, hanno permesso una contestualizzazione della problematica, permettendo di indagare le caratteristiche e le molteplici cause che concorrono alla creazione del fenomeno. All’interno del lavoro è stato inoltre esposto un approfondimento rispetto all’origine storica della parola debito, analizzando gli aspetti etimologici e semantici del termine ed attribuendo così al fenomeno considerazioni in grado di richiamare anche il proprio senso di etica e di responsabilità. L’analisi di questi aspetti ha permesso di introdurre il concetto di impegno morale e di senso di colpa, associando tali riflessioni ad una digressione di F. W. Nietzsche. Gli interrogativi del lavoro si sono concentrati attorno agli aspetti più soggettivi del fenomeno in analisi, andando ad indagare gli stati d’animo e le emozioni degli utenti confrontati con situazioni di indebitamento. L’analisi si concentra quindi sulle percezioni che ruotano attorno al fenomeno, con la consapevolezza che queste percezioni sono in grado di influenzare la realtà stessa e i comportamenti delle persone. Tramite lo svolgimento di alcune interviste e l’analisi dei questionari distribuiti agli utenti del Servizio sociale, è stato possibile formulare un approfondimento sulla situazione debitoria delle persone interessate, andando a fondo negli aspetti più soggettivi. Le particolari considerazioni emerse permettono di integrare il fenomeno in una cornice strutturale molto ampia, in grado di evocare un senso di fragilità e di rischio comuni. Il lavoro, nonostante la necessità di contestualizzare ogni riflessione al particolare campione indagato, permette una riflessione attorno al ruolo e alle modalità di intervento dell’assistente sociale in ambito comunale e nel confronto con questa problematica.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Assistente sociale - Luogo di stage: Municipio Mendrisio - Antenna sociale e giovani
Uncontrolled Keywords: indebitamento, indebitamento eccessivo, debito, indebitarsi, servizio sociale comunale, assistente sociale, Mendrisio, piano di prevenzione cantonale, Franco In Tasca, percezione, senso di colpa, impegno morale, Nietzsche
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1872

Actions (login required)

View Item View Item