Il sostegno alla rielaborazione delle esperienze critiche nella relazione educativa con persone con problemi psichici al CARL

Binaghi, Matteo (2017) Il sostegno alla rielaborazione delle esperienze critiche nella relazione educativa con persone con problemi psichici al CARL. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Binaghi_Matteo.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (12MB)

Abstract

Questo lavoro di tesi è realizzato attorno al tema della rielaborazione delle esperienze critiche nella relazione educativa, rapportato a persone con problemi psichici. È stato attuato principalmente nel contesto dell’Organizzazione Socio-psichiatrica Cantonale, presso il CARL (Centro abitativo, ricreativo e lavorativo), più precisamente nella struttura Villa Alta, la quale propone una sistemazione abitativa definitiva o momentanea per persona con malattie psichiche. L’obiettivo di questo lavoro è quello di ricercare quali sono le possibilità e soprattutto le modalità lavorative che possono favorire la rielaborazione delle esperienze critiche. Questo attraverso le idee, le rappresentazioni e gli strumenti che gli operatori possiedono e mettono in atto in questo contesto di lavoro. I concetti principali trattati sono il ruolo dell’educatore che si rapporta con un’utenza psichiatrica, il tema del fallimento e quello della resilienza. Sulla base di questi tre temi è stato possibile definire e costruire il percorso di ricerca teorica e la realizzazione delle interviste. Ciò ha quindi permesso di creare delle conclusioni che andassero a rispondere all’interrogativo principale. Gli aspetti maggiormente interessanti emersi da questo lavoro sono i seguenti: L’educatore è una figura professionale fonte di speranza e sostegno, ciò è fondamentale per coloro che si affidano al suo aiuto. Rielaborare le esperienze critiche è possibile dal momento che tra professionista e utente vi è una relazione di fiducia tale da permettere uno scambio e una comunicazione efficace, volta proprio alla ricerca di cambiamento. Il lavoro d’équipe gioca un ruolo anch’esso fondamentale, la possibilità di supporto e sostegno all’interno del gruppo di lavoro è essenziale, per lavorare con metodo e sostenere gli utenti nella rielaborazione. La possibilità di rielaborare le esperienze critiche è attuabile e applicabile in tutti i contesti lavorativi in cui l’educatore si trova a lavorare. Infatti ogni individuo con il quale l’educatore si rapporta è portatore di esperienze, positive e negative, compito del professionista è quello di trasformare quegli eventi critici in possibilità di crescita e miglioramento. In futuro sarebbe interessante poter approfondire questo tema rispetto altre utenze e contesti, come ad esempio nelle dipendenze, con gli adolescenti o con gli anziani. Questo per dare la possibilità di accrescere le risorse e gli strumenti di ognuno per far fronte alle esperienze difficili della vita.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale - Luogo di stage: OSC, CARL
Uncontrolled Keywords: CARL, psichiatria, esperienze critiche, resilienza, educatore
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1863

Actions (login required)

View Item View Item