Strategie infermieristiche per prevenire e trattare il delirium post operatorio : revisione della letteratura

Tansini, Alessio (2017) Strategie infermieristiche per prevenire e trattare il delirium post operatorio : revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Tansini Alessio.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (828kB)

Abstract

Tematica Il delirium è uno stato confusionale acuto caratterizzato da una alterazione fluttuante e transitoria dello stato di coscienza, a esordio acuto o subacuto con ripercussioni sulle capacità cognitive e percettive e rappresenta una forte problematica perché investe una grande quantità di persone. Il Delirium post operatorio è molto comune nei pazienti ospedalizzati, l’incidenza di delirio nella fase post operatoria è tra il 15% e il 25% dopo procedure elettive e tra il 35% e il 65% dopo interventi d’urgenza. Si stima che più del 30% dei soggetti colpiti da episodi di delirium siano anziani, e che da uno a due terzi non vengano diagnosticati. I soggetti con diagnosi di delirium in ospedale, hanno un’alta percentuale di morbilità legata all’alto rischio di sviluppare disidratazione, malnutrizione, cadute, problemi di incontinenza e lesioni da decubito; hanno inoltre tassi più elevati di mortalità e di istituzionalizzazione. Per questo è stato ritenuto importante ricercare gli interventi più efficaci di prevenzione e trattamento del deliriumpost operatorio. Obiettivi In questo lavoro di bachelor l’obiettivo è quello di evidenziare gli interventi infermieristici più efficaci per prevenire il delirium post operatorio in persone anziane, con età maggiore di 65 anni, ospedalizzate in reparti di chirurgia generale. Inoltre si vuole individuare quali siano i fattori di rischio più rilevanti e identificare gli interventi da attuare per il trattamento tempestivo del delirium post operatorio. Metodologia Per questo lavoro di tesi è stato utilizzato il metodo della revisione sistematica della letteratura. Le banche dati utilizzate sono state Pub Med, Cinhal, Med Line, Cocraine library, le parole chiave utilizzate sono state Delirium, Post operative, Ederly, Nurse care, Treatment, Surgery. Come operatori boleani, che possono essere utilizzati per ampliare restringere una ricerca, sono stati utilizzati AND e OR. I criteri di inclusione della ricerca sono stati: pazienti anziani ospedalizzati maggiori di 65 anni; articoli riguardanti interventi non farmacologici di prevenzione e gestione del delirium in ambito ospedaliero chirurgico. Conclusioni Le evidenze scientifiche in materia di prevenzione si sono concentrate sulla prevenzione primaria nei pazienti a rischio. Nella fase di prevenzione risulta fondamentale una valutazione pre operatoria attenta dello stato cognitivo, attraverso uno screening per il rischio di delirio attraverso dei test come il Minimental test (MMS) e il Clock Drawing test. Viene sottolineata l’importanza di programmi di istruzione per il personale sanitario riguardanti il delirium post operatorio, in quanto riducono costantemente il delirio nei reparti chirurgici. Per la gestione e il trattamento del delirium post operatorio è necessario uno strumento di valutazione altamente sensibile nell'individuazione dei sottili segni e sintomi del delirio come il test Confusion Assestment Method neccessario per determinare la presenza del delirio. Nel momento in cui viene diagnosticato il delirium post operatorio si interviene per eliminare i fattori di rischio importanti nel causare il delirio e solitamente si attuano attraverso un approccio multicomponente per affrontare i molteplici fattori. Gli interventi non farmacologici ritenuti più efficaci sono: riorientamento cognitivo, ambiente adeguato, miglioramento del sonno, mobilità anticipata, gestione del dolore, ossigenazione adeguata.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: delirium post operatorio, anziani
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1817

Actions (login required)

View Item View Item