Assistenza infermieristica alla donna affetta da Sclerosi Multipla con problemi sessuali : revisione della letteratura

Serio, Sabina (2017) Assistenza infermieristica alla donna affetta da Sclerosi Multipla con problemi sessuali : revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Serio Sabina.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Introduzione La Sclerosi Multipla (SM) è una malattia neurodegenerativa che comporta un declino psico-fisico, che influisce su molteplici dimensioni della persona affetta, tra le quali anche sulla sfera sessuale. Le donne sono i soggetti maggiormente colpiti da questo genere di disturbo, seppur spesso non espongono il problema al proprio medico curante, in quanto si sentono a disagio. Ciò implica, che con il trascorrere del tempo, si instauri un’insoddisfazione relazionale-intima tra i partner e una ridotta qualità di vita personale e di coppia. Questo lavoro di ricerca si sviluppa attorno all’idea di voler trovare molteplici strategie assistenziali e interventi infermieristici per fronteggiare le disfunzioni sessuali femminili secondarie a Sclerosi Multipla. Obiettivi Lo scopo del presente lavoro di Bachelor è di approfondire le conoscenze in merito alla presa a carico assistenziale delle pazienti affette da deficit sessuali correlati a Sclerosi Multipla (SM). L’obbiettivo specifico è il seguente: individuare strategie farmacologiche e non farmacologiche per supportare le donne malate di SM che presentano disturbi sessuali. Metodologia Per la redazione di questo lavoro di tesi è stata effettuata una revisione della letteratura. Sono stati presi in considerazione 14 articoli di letteratura secondaria, degli ultimi 10-15 anni, in quanto vi era una penuria di testi primari, a causa del recente interessamento al tema. Per rispondere all’obbiettivo da me prefissato, ho suddiviso il lavoro in fasi: la prima comprendeva la stesura di un corpo centrale, che contenesse le nozioni generali riguardanti la malattia e i disturbi sessuali. Successivamente ho letto e analizzato gli articoli accademici reperiti e ho estratto i risultati dai testi. Infine, mettendo assieme tutte le informazioni ottenute, ho esplicitato le strategie di cura e l’assistenza infermieristica d’adottare con questo tipo di casistica, concludendo il lavoro con paragrafo riassuntivo. Risultati L’analisi degli articoli scientifici ha riportato l’importanza della verbalizzazione e dell’assessment dei disturbi sessuali mediante esami obbiettivi, questionari validati e il modello PLISST. In seguito, basandosi sulla determinazione del problema sessuale, bisognerebbe adottare strategie mirate al loro trattamento. Alcune di esse sono: posizioni alternative, tecniche di tocco, esercizi del pavimento pelvico (di Kegel), lubrificanti a base d’acqua, massaggi, dispositivo Eros vacuum system, vibratori, mappa corporea, masturbazione, sesso mattutino, utilizzo di video, libri o giornali erotici, autocateterismo, plug anali, ambiente romantico ed erotico. La loro attuazione, in concomitanza con il supporto delle terapie trasversali, quali sostegno psicologico, sessuale e di coppia, consente d’affrontare il percorso per riacquistare una sessualità soddisfacente.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Sclerosi multipla, disfunzioni sessuali, donna
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1796

Actions (login required)

View Item View Item