Il dibattito intorno al suicidio assistito e le implicazioni per la pratica infermieristica

Maggipinto, Thea (2017) Il dibattito intorno al suicidio assistito e le implicazioni per la pratica infermieristica. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Maggipinto Thea.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (693kB)

Abstract

Introduzione Il tema affrontato in questo lavoro di tesi tratta un argomento d’attualità e di rilevanza etica: il suicidio assistito. Recenti studi hanno dimostrato che il numero di richieste di suicidio assistito è in continuo aumento dovuto al progressivo invecchiamento della popolazione e al crescente numero di malattie terminali e mortali. Le ricerche dimostrano come gli infermieri svolgano un ruolo fondamentale nell’assistenza alle persone alla fine della propria vita e che molte di loro si rivolgono al personale sanitario per intraprendere questo percorso. Per questo è stata impostata la seguente domanda di ricerca: Quali sono le implicazioni delle cure infermieristiche rispetto al suicidio assistito? Obiettivi Il seguente lavoro di tesi ha tre obiettivi: riconoscere le diverse implicazioni etiche per l’infermiere rispetto al dibattito del suicidio assistito, ricercare ed esaminare quali potrebbero essere le difficoltà per un infermiere nell’accompagnamento alla morte assistita, esplorarne i limiti che la caratterizzano. Metodologia di ricerca Ho deciso di elaborare il mio lavoro di tesi tramite una revisione della letteratura. La ricerca mediante le banche dati Pubmed, Science direct (Elsevier), Cinhal (Ebsco) e Ovid ha reso diversi articoli e dopo un’attenta analisi sono stati selezionati 15 articoli, utilizzati poi per la discussione. Risultati Dall’analisi degli articoli si è potuto osservare che il ruolo degli infermieri nell’accompagnamento alla morte assistita è fondamentale. Essi sono influenzati da alcuni fattori (ad esempio lo status legale del suicidio assistito), ma è emerso che fungono da portavoce del paziente. Il dialogo tra professionisti sanitari e pazienti gioca un ruolo principale all’interno di questa pratica. Dall’approfondimento dei dati sono emerse le implicazioni etiche riguardo al suicidio assistito: sostanzialmente ci sono le opinioni pro e quelle contro. Parallelamente risulta una scarsa considerazione e partecipazione della professione infermieristica nella pratica del suicidio assistito. Conclusioni Molti infermieri, durante la loro carriera si troveranno a doversi occupare dei problemi legati allo stadio finale della vita dei pazienti. Dato questo coinvolgimento, dovrebbero essere preparati ad affrontare i problemi della morte assistita. Sarebbe auspicabile che il tema del suicidio assistito venga trattato maggiormente ed assicurare che gli infermieri, individualmente e collettivamente, dirigano il ruolo infermieristico nelle cure di fine vita e nella morte assistita, piuttosto che consentire ad altri di definirlo per loro.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Etica, suicidio assistito
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1769

Actions (login required)

View Item View Item