La gestione degli effetti collaterali della chemioterapia con l’agopuntura : un approccio alla medicina integrata per il miglioramento dell’esperienza dei sintomi nei pazienti oncologici

Savinelli, Sofia (2017) La gestione degli effetti collaterali della chemioterapia con l’agopuntura : un approccio alla medicina integrata per il miglioramento dell’esperienza dei sintomi nei pazienti oncologici. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Savinelli Sofia.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Introduzione Un tema rilevante in oncologia riguarda la gestione dei sintomi dovuti agli effetti collaterali delle terapie, oltre a quelli dovuti alle stesse neoplasie. Ogni sintomo incide molto sulle varie dimensioni della persona e causa un peggioramento in termini di qualità di vita. Vi è una nuova corrente di pensiero che sostiene l’utilizzo di un approccio integrato nel processo di cura e negli ultimi anni è cresciuto l'interesse e l'utilizzo delle cosiddette CAM (Complementary and Alternative Medicine). Nel campo dell'oncologia in particolare è nata l'oncologia integrata, con associazioni di interesse che si impegnano a far progredire l'impiego e la ricerca delle terapie complementari all'interno delle cure oncologiche convenzionali. Scopo e obiettivi Gli obiettivi del lavoro sono di descrivere le esperienze legate ai sintomi in pazienti che ricevono o hanno ricevuto un trattamento di agopuntura durante o dopo una chemioterapia e mettere in evidenza le caratteristiche del ruolo infermieristico nell'ambito nell'integrazione tra pratiche convenzionali e non convenzionali. Metodologia E’ stata condotta un’indagine di natura qualitativa mediante interviste semi-strutturate, su un campione di cinque pazienti consenzienti che stanno ricevendo o hanno ricevuto un trattamento di agopuntura durante o dopo un trattamento chemioterapico. Risultati E’ emerso che il sintomo più invalidante per i pazienti è l’astenia che incide in modo significativo sulle attività di vita quotidiana. Anche nausea e vomito rendono difficile la quotidianità, mentre l’alopecia è descritta come un’esperienza traumatica poiché minaccia l’immagine corporea. Tutti i pazienti hanno riferito un miglioramento degli effetti collaterali dopo l’approccio con l’agopuntura. E’ emerso, inoltre, che le sedute di questa terapia favoriscono il rilassamento, e ciò facilita l’introspezione e il ritrovamento di un equilibrio fisico e mentale. Conclusioni L’integrazione tra medicine complementari e medicina convenzionale non è solamente possibile, ma risulta necessaria per soddisfare le richieste dei pazienti, per promuoverne la salute migliorandone il benessere e la qualità di vita e per contribuire allo sviluppo del processo di cura.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: chemioterapia, agopuntura, terapie complementari, medicina integrata
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1751

Actions (login required)

View Item View Item