Sistema di navigazione inerziale

Mascheroni, Alessandro (2016) Sistema di navigazione inerziale. Bachelor thesis, Scuola Universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

Full text not available from this repository.

Abstract

Al giorno d’oggi, il più diffuso sistema di navigazione utilizzato è il GPS (Global Positioning System), un metodo abbastanza preciso ma che in certe situazioni, per esempio in presenza di ostacoli lungo il tragitto tra i satelliti e il ricevitore, può portare a errori di posizionamento che vanno dal metro fino alla trentina di metri, o addirittura potrebbe non funzionare del tutto. Inoltre esso ha tolleranze che rientrano nell’ordine dei metri, non è quindi in grado di rilevare spostamenti di pochi centimetri; per questo motivo non è utilizzabile in ambienti indoor come all’interno delle abitazioni, mentre può trovare impiego in ambienti aperti e privi di ostacoli. L’obiettivo di questo progetto è quello di utilizzare un sistema per la navigazione ed il tracciamento di persone, non basato su un segnale di tipo GPS, bensì sull’utilizzo di sistemi inerziali, quali accelerometri e giroscopi. Il vantaggio di queste tecnologie risiede nel fatto che esse sono completamene immuni ad ostacoli e disturbi esterni al sistema, difatti agiscono in modo completamente autonomo e non necessitano di riferimenti esterni come per esempio i satelliti del GPS. I sistemi inerziali possono essere utilizzati in ambienti eterogenei tra loro; lo scopo finale consiste proprio nel testare e verificare la precisione di un sistema di questo tipo nei diversi ambienti comparandolo con quelli comunemente utilizzati al giorno d’oggi, come il GPS o altri sistemi di triangolazione e trilaterazione del segnale. Infine poiché le applicazioni di queste tecnologie trovano impiego soprattutto in ambito medico e sportivo, si vuole incrociare i dati riguardanti il movimento, con quelli provenienti da un cardiofrequenzimetro, così da poter fornire un quadro completo che descriva lo stato di salute e il comportamento di un individuo. Nowadays, the most used navigation system is the GPS (Global Positionig System); it is a quite accurate method, but in some situations it could be very imprecise, for example if there are obstacles between satellites and the receiver, this system could lead to errors ranging from 1 to 30 meters. Moreover, the GPS has tollerances in the range of meters, so it is not able to track movements in the order of centimiters; hence it finds a very good use in open and wide areas, but it is not usable in indoor situations like for example inside buildings. The goal of this project is to implement a navigation system, not based on a GPS signal, but on the use of inertial systems, like acceleromters and gyroscopes. The advantage of tecnolgies like these is that they are completely immune to obstacles outside the system; in fact they are completely autonomous and don’t require external reference points, like satellites in GPS. The inertial system can be used in eterogeneus enviroments and the final goal is to test and verify its accurancy in the different spaces comparing results with ones obtained from a normal systems based on triangulation and trilateration methods or GPS used nowadays. In the end, considering that tecnologies like this can be used mainly in medical and sports field, position data will be mixed with those coming from a heart rate monitor in order to supply a complete overview that describes the health state and the behavior of the subject.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Informatica
Divisions: Dipartimento tecnologie innovative > Ingegneria informatica
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/991

Actions (login required)

View Item View Item