La storia a “n” dimensioni: il metodo storico di F. Braudel nella didattica di prima media

Fè Cretton, Barbara (2013) La storia a “n” dimensioni: il metodo storico di F. Braudel nella didattica di prima media. Master thesis, Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
FE-CRETTON_Barbara_2013_con allegati.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (10MB)

Abstract

F. Braudel e gli altri studiosi dell’École des Annales hanno rivoluzionato il metodo storiografico, affiancando allo studio della storia i contributi di altre discipline (quali la geografia e l’antropologia). Con la mia ricerca-azione mi sono proposta di tornare alle origini di questo rinnovamento storiografico. La sfida è stata quella di tradurre, in termini comprensibili e con attività didattiche adeguate per allievi di prima media l’approccio pluridisciplinare di Braudel. I fili conduttori del lavoro di scoperta con le classi sono stati il ruolo del condizionamento geografico nello sviluppo delle civiltà del mondo antico e il tema antropologico dell’Altro storico. La ricercaazione con gli allievi è cominciata con un’intervista di gruppo alla classe e si è basata, poi, su un diario che racconta la mia esperienza didattica in relazione alle domande di ricerca, documenta le reazioni che ho osservato negli allievi, riporta i contenuti degli elaborati e le relative tabelle di comprensione. Relatore: Pasquale Genasci. Materia: storia.

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Genasci, Pasquale
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/862

Actions (login required)

View Item View Item