Mobilità lenta nelle scuole elementari ticinesi: la bicicletta trova il suo spazio?

Larghi, Gabriele (2015) Mobilità lenta nelle scuole elementari ticinesi: la bicicletta trova il suo spazio? Master thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img]
Preview
Text
SUPSI_DFA_2015_LD_LARGHI_Gabriele.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB) | Preview

Abstract

Il lavoro svolto in questa ricerca differisce per i suoi contenuti da una ricerca classica svolta nell’ambito della Dipartimento Formazione e Apprendimento. In effetti non analizza una situazione pratica vissuta direttamente ma analizza la mobilità lenta e, al suo interno, l’utilizzo della bicicletta a questo scopo, nella realtà scolastica ticinese. Per fare questo sono stati raccolti, e in seguito analizzati, dei dati quantitativi e qualitativi nelle SE del Cantone. Grazie all’aiuto di direttori e docenti responsabili si è potuto notare che i dati relativi alla scuola non si dissociano di molto da quelli per la popolazione cantonale che mostrano come, a livello svizzero, il Ticino sia il fanalino di coda in quanto ad utilizzo di questo metodo di spostamento. Una differenza la si nota però tra le scuole che applicano un piano di mobilità scolastica (PMS) e quelle che invece non lo promuovono. Per quanto riguarda l’uso della bicicletta si nota invece una certa reticenza basata più su stereotipi comuni che su dati reali. Questo studio vuole poter quindi servire da base per la programmazione di nuove attività pratiche indirizzate al promovimento dell’utilizzo della bicicletta quale mezzo di trasporto, aumentando la sicurezza in modo da rassicurare famiglie e direzioni. Relatori: Francesco Canuti, Alejandro Arigoni e Flavio Rossi. Materia: educazione fisica

Item Type: Thesis (Master)
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/86

Actions (login required)

View Item View Item