Convivere con una stomia : quali conseguenze dal punto di vista psicologico? Quale influenza sulla qualità di vita? L’importanza di indagare il vissuto dei pazienti per una buona presa in cura infermieristica. Revisione della letteratura

Bernasconi, Chiara (2016) Convivere con una stomia : quali conseguenze dal punto di vista psicologico? Quale influenza sulla qualità di vita? L’importanza di indagare il vissuto dei pazienti per una buona presa in cura infermieristica. Revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Bernasconi Chiara.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Background I pazienti portatori di stomia (apertura creata dal chirurgo nell’addome per espellere le feci quando il normale sistema di eliminazione non funziona più per varie cause) non sono affatto una rarità. Il numero di interventi che comportano il confezionamento di un’enterostomia è già degno di nota e nei prossimi anni è destinato ad aumentare. Oltre agli immediati cambiamenti di natura fisica causati dalla stomia, questi pazienti subiscono un notevole impatto psicologico che necessita di essere considerato. Scopo e obiettivi Lo scopo del lavoro è quello di rispondere alle seguenti domande di ricerca: “Come vive il paziente il confezionamento della stomia a livello psicologico?” e “In che modo la stomia influenza la qualità di vita del paziente?”. Gli obiettivi principali del mio lavoro di tesi consistono quindi nell’identificare le dimensioni della qualità di vita che il confezionamento di una stomia compromette e nell'analizzare le conseguenze psicologiche che ne scaturiscono. Metodologia Per l’elaborazione di questo lavoro di tesi è stato deciso di usare come metodologia la revisione sistematica della letteratura. Gli articoli sono stati ricercati nelle seguenti banche dati: Science Direct (Elsevier), Pubmed, Wiley – Blackwell, Medline, CINHAL (EBSCO), Cochrane. Al termine della ricerca e di molteplici selezioni, 20 articoli sono risultati eleggibili e perciò considerati per lo svolgimento della revisione. Risultati Dai 20 articoli revisionati è emerso che la stomia compromette in modo significativo tutte le dimensioni della qualità di vita (fisica, psicologica, sociale, economica e spirituale). Le problematiche maggiormente riscontrate sono risultate essere le seguenti: alterazione dell’immagine corporea; perdita del controllo sfinterico; cattivo odore, perdite e complicazioni relative allo stoma; compromissione della sessualità; alterazione dell’alimentazione e del sonno; ansia, depressione e solitudine; imbarazzo e vergogna; perdita del controllo della situazione; calo dell’autostima; rifiuto; stigmatizzazione; disinvestimento nelle attività sociali; abbandono del lavoro e dell’attività sportiva; isolamento; difficoltà nella relazione di coppia e nei contatti sociali. Conclusioni I problemi causati dalla stomia possono essere evitati, o almeno contenuti, grazie a una presa in cura globale del paziente, sia prima che dopo l'intervento. Oltre alle cure prettamente tecniche, insegnamento, accompagnamento e sostegno costante sono le principali componenti della cura in grado di fare la differenza in merito a come il paziente accetterà la sua stomia. In qualità di infermiere, prendersi cura di una persona stomizzata significa essere in grado di gestire gli aspetti psicologici e sociali tanto quanto quelli fisici e di fornire un'assistenza che copra tutte le dimensioni della qualità di vita. Impostare l’assistenza unicamente sulla gestione della dimensione fisica difficilmente permetterà alla persona di integrare la stomia nella propria vita. Parole chiave Colostomy, quality of life, changes, body image after surgery, stoma, altered body image, nursing role, patient's experience, impact of stoma, negative thoughts, ostomy, ileostomy, psychological adjustment, urostomy.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Colostomy, quality of life, changes, body image after surgery, stoma, altered body image, nursing role, patient's experience, impact of stoma, negative thoughts, ostomy, ileostomy, psychological adjustment, urostomy.
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/844

Actions (login required)

View Item View Item