Fragilità della vita. Studio della policromia su marmo

Guerini, Livia (2015) Fragilità della vita. Studio della policromia su marmo. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Guerini 2015 BA CR A4.pdf - Presentation

Download (447kB)
[img] Text
Tesi bachelor_Livia Guerini.pdf - Published Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (5MB) | Request a copy

Abstract

Dell’opera Fragilità della vita di Giuseppe Chiattone, monumento funebre della famiglia D’Ambrogio realizzata nel 1905 al cimitero di Lugano, non si hanno notizie storiche e tecniche certe. La caratteristica principale di questa tomba, che nel periodo di massimo splendore doveva essere molto suggestiva, è la polimatericità (pietre, metalli, dorature, campiture colorate). Lo scopo di questa tesi è stato quello di caratterizzare la tipologia di pigmenti e di bronzine utilizzati nella dipintura delle lastre in marmo della cappella e della cripta, e il legante in essi usato.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Küng, Andreas
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Conservazione
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/821

Actions (login required)

View Item View Item