Neodocenti alle prese con la programmazione

Pizzino, Sara (2012) Neodocenti alle prese con la programmazione. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
PIZZINO_Sara_2012.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Attraverso una ricerca qualitativa, utilizzando delle interviste semi-strutturate, si è cercato di identificare l’approccio che i neodocenti hanno nei confronti della programmazione. Lo scopo della ricerca è quello di comprendere che programmazione decidono di utilizzare i neodocenti e in quale modo la elaborano, con chi collaborano questi ultimi per elaborare la loro programmazione, in base a quali criteri essi attuano delle modifiche alla programmazione preparata e se le ipotesi formulate dagli studenti al III anno di formazione al DFA corrispondono a quanto accade nella realtà. Le neodocenti utilizzano programmazioni ufficiali personalizzandole in base alle loro metodologie di lavoro. Esse vedono la programmazione come una guida utile soprattutto nei momenti di smarrimento. Questo progetto iniziale rimane flessibile, infatti, vengono apportate delle modifiche al documento soprattutto in base ai bisogni e agli interessi dei bambini. Le neodocenti collaborano soprattutto con le colleghe di lavoro o d’istituto ma esprimono il desiderio di aumentare la collaborazione con i docenti di sostegno e gli ispettori anche per quello che concerne la programmazione. Le studentesse al III anno di formazione al DFA anticipano molti aspetti legati alla programmazione che potrebbero subentrare nei loro primi anni d’insegnamento. Relatore: Silvio Canevascini

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Canevascini, Silvio
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola dell'infanzia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/692

Actions (login required)

View Item View Item