“Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari”. (Maria Montessori)

Robbiani, Giacomo (2016) “Per insegnare bisogna emozionare. Molti però pensano ancora che se ti diverti non impari”. (Maria Montessori). Master thesis, Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Giacomo_Robbiani_LD.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

In ambito scolastico vi sono docenti che non vedono di buon occhio il connubio tra attività divertenti e insegnamento e sostengono che il gioco sia in contrapposizione a una didattica efficace. Tuttavia, già nel passato, si intravedeva la valenza formativa del gioco e le più recenti teorie pedagogiche sostengono che il coinvolgimento, il benessere in classe e la motivazione siano aspetti fondamentali nell’apprendimento. Basandomi sulla mia esperienza personale e convinto della bontà di queste teorie, ho voluto verificare se gli approcci didattici accompagnati dal gioco potessero avere ricadute positive sulle relazioni all’interno della classe e sull’apprendimento del programma proposto agli allievi di quarta media, nella materia scienze naturali. Il lavoro è stato svolto proponendo tre diverse tipologie di gioco in tre distinte fasi dell’itinerario didattico e seguendo i principi della ricerca azione. Il ruolo degli allievi è stato essenziale perché come strumenti d’indagine ho utilizzato l’osservazione delle dinamiche della classe e l’analisi delle loro produzioni, dei loro commenti, dei questionari di bilancio e del dibattito conclusivo. Gli allievi hanno stabilito che il gioco può trovare spazio nei programmi disciplinari proposti alla scuola media poiché consente di promuovere delle dinamiche relazionali positive all’interno del gruppo classe, che andranno a loro volta a influire favorevolmente sulla motivazione ad apprendere. Relatrice: Daria Delorenzi-Croci. Materia: scienze dell'educazione

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Delorenzi Croci, Daria
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/658

Actions (login required)

View Item View Item