Competenze di visualizzazione e concettualizzazione: un percorso didattico tra 3D e 2D in prima media in sintonia con il nuovo piano di studio della scuola dell’obbligo ticinese

Casamassa, Romina (2016) Competenze di visualizzazione e concettualizzazione: un percorso didattico tra 3D e 2D in prima media in sintonia con il nuovo piano di studio della scuola dell’obbligo ticinese. Master thesis, Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Romina_Casamassa_LD.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (3MB)

Abstract

Lo sviluppo del ragionamento geometrico è caratterizzato dalla capacità di integrare gli aspetti concettuali e figurali degli oggetti geometrici. Questa interazione risulta essere fondamentale e dovrebbe costituire una continua, sistematica e principale preoccupazione dell’insegnante (Fischbein, 1993). Il presente lavoro di ricerca ha fornito una panoramica sui processi di sviluppo di alcune competenze in ambito geometrico in un campione di studenti di una classe di prima media. Nel lavoro svolto si è dapprima cercato di raccogliere informazioni sulle competenze degli allievi e su quali fossero le principali difficoltà incontrate nella visualizzazione e concettualizzazione di alcune attività concernenti figure 3D e 2D. Lo scopo è stato quello di ottenere delle informazioni utili a strutturare un percorso didattico specifico e progettato in maniera tale da favorire lo sviluppo delle competenze auspicate dal Piano di studio della scuola dell’obbligo ticinese (2015), con l’obiettivo di verificare se un approccio basato su queste teorie consente il superamento delle difficoltà rilevate e lo sviluppo delle competenze attese. Per poter raccogliere i dati è stata svolta una ricerca qualitativa basata sulla somministrazione di due questionari, il primo all’inizio dell’anno scolastico e il secondo alla fine del percorso svolto. I risultati ottenuti mostrano che un percorso didattico specifico può contribuire positivamente allo sviluppo di tali competenze. Tuttavia permangono delle difficoltà, è quindi necessario un lavoro costante che si protragga nel tempo. Relatrice: Silvia Sbaragli. Materia: matematica

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Sbaragli, Silvia
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/592

Actions (login required)

View Item View Item