La gestione del rischio di caduta in ambito riabilitativo : determinazione del punteggio di cut-off per una scala di screening cadute

Zasa, Anna (2015) La gestione del rischio di caduta in ambito riabilitativo : determinazione del punteggio di cut-off per una scala di screening cadute. Master thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
AnnaZasa_tesi_Master_TESI CONFIDENZIALE.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB) | Request a copy

Abstract

[TESI CONFIDENZIALE] Il presente lavoro riguarda la tematica delle cadute ospedaliere, focalizzandosi sull’ambito della riabilitazione muscoloscheletrica e neurologica. Le cadute rappresentano un evento avverso di notevole rilevanza nella pratica clinica, sia per la numerosità con cui si presentano sia per le conseguenze sulla salute del paziente e, non di secondaria importanza, sui costi sanitari. Un importante strumento di prevenzione dell’evento caduta è la valutazione dei pazienti a rischio, svolta all’ammissione nella struttura sanitaria. La valutazione mira ad individuare quei pazienti potenzialmente a rischio di cadere con lo scopo di attuare una serie di misure e norme infermieristiche di prevenzione. Essa viene svolta tramite scale di screening che, tuttavia, non sono validate nel setting riabilitativo e, perciò, in tale settore non sono sempre in grado di discriminare tra pazienti a rischio e pazienti non a rischio di cadere. L’obiettivo principale del lavoro è quello di determinare il punto di cut-off su una scala di screening cadute attualmente in uso presso la Clinica Hildebrand Centro di Riabilitazione di Brissago, per entrambe le tipologie di riabilitazione presenti. Mediante l’utilizzo di software statistici, si è potuto calcolare i livelli di sensibilità e specificità per ogni punteggio della scala. I risultati ottenuti hanno permesso di individuare, perciò, il punteggio ottimale per la clinica. L’utilizzo della regressione logistica ha permesso, inoltre, di determinare la capacità predittiva dello strumento e l’individuazione dei fattori di rischio che incidono maggiormente sulla propensione a cadere.

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Lucchini, Mario
Additional Information: Indirizzo di approfondimento: Innovation Management
Uncontrolled Keywords: ospedali, clinica, prevenzione, screening
Subjects: Economia
Management
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/495

Actions (login required)

View Item View Item