Valutazione dell'introduzione della stampa 3d nel settore industriale : caso Microplast SA

Bottani, Marco (2015) Valutazione dell'introduzione della stampa 3d nel settore industriale : caso Microplast SA. Master thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Marco Bottani_tesi_Master.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Negli ultimi anni, la stampa 3D, nonostante alcune attuali limitazioni e un’adozione ad oggi ancora relativamente bassa, ha indubbiamente attirato su di sé un forte interesse. Le aziende che considerano la possibilità di introdurre tale tecnologia devono valutare attentamente i suoi possibili utilizzi e gli eventuali impatti sulla propria attività. Inizialmente, mediante l’utilizzo di fonti secondarie e primarie, il seguente lavoro fornisce una descrizione della tecnologia e del suo stato d’introduzione all’interno del settore industriale sia internazionale che svizzero e ticinese. Tramite queste informazioni vengono successivamente identificati i possibili scenari d’introduzione specifici per l’azienda analizzata. Le attuali limitazioni della stampante 3D nella produzione di grandi quantitativi e nei materiali utilizzati (Campbell T. et all, 2011) hanno portato a considerare due possibili applicazioni di tale tecnologia in un’azienda come Microplast SA. Per evitare un impatto troppo grande sul modello di business, almeno inizialmente, si è deciso di non considerare la possibilità di usare la tecnologia per produrre direttamente dei prodotti specifici richiesti dal mercato. Il maggior utilizzo della stampante 3D per la prototipazione nel settore industriale (Deloitte, 2014; PWC, 2014) e il caso di un’azienda di produzione ad iniezione plastica come Whale, hanno portato a valutare l’introduzione di tale tecnologia per la creazione diretta degli stampi con i quali produrre campioni del medesimo materiale del prodotto finito. Tale possibilità è stata valutata positivamente sia da un punto di vista strategico che economico. Infatti, la tecnologia permetterebbe a Microplast SA di ottenere un vantaggio competitivo sulla concorrenza riducendo i tempi ed i costi per i propri clienti. Inoltre, a livello economico, l’analisi del valore attuale netto risulta positiva e l’analisi del discounted pay back period indica in meno di 3 anni il tempo necessario a rientrare dall’investimento. Sulla base dei risultati ottenuti, il consiglio per Microplast SA è dunque quello di considerare seriamente l’investimento nella stampa 3D.

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Alberton, Siegfried
Additional Information: Indirizzo di approfondimento: Innovation Management
Uncontrolled Keywords: stampa tridimensionale, innovazione, tecnologia, prototipi, discounted pay back period
Subjects: Economia
Management
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/486

Actions (login required)

View Item View Item