Pinocchio alla scuola dell'infanzia: esperienze e opinioni a confronto per capire la bellezza intramontabile di questo grande classico della letteratura

Richina, Cornelia (2014) Pinocchio alla scuola dell'infanzia: esperienze e opinioni a confronto per capire la bellezza intramontabile di questo grande classico della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
SUPSI_DFA_2014_LR_RICHINA_Cornelia.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (173kB)

Abstract

L’obiettivo della mia ricerca qualitativa, è scoprire le ragioni per le quali i docenti scelgono di introdurre un testo letterario alla scuola dell’infanzia e in particolare, quali finalità educative permette di raggiungere un classico come Pinocchio. Per raccogliere le informazioni necessarie a rispondere ai miei interrogativi, ho condotto delle interviste strutturate a nove soggetti attivi sul territorio ticinese nell’ambito della formazione. Dai dati raccolti, emerge che il testo classico è ricco di spunti che permettono al bambino uno sviluppo globale e ampliano le sue competenze ligustiche. In particolare Pinocchio, rappresenta un modello di lingua e di letteratura poiché caratterizzato dalla spontaneità discorsiva tipica del parlato infantile. Inoltre, narrando le vicende di un ragazzino, si avvicina in modo incisivo alla realtà del bambino. Tuttavia, perché il testo abbia una reale valenza pedagogica, è indispensabile che sia accompagnato dalla motivazione del docente, da una scelta consapevole di adeguate strategie didattiche e da ultimo non vanno trascurati i bisogni del proprio gruppo classe. Relatrice: Ornella Monti

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Monti, Ornella
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola dell'infanzia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/408

Actions (login required)

View Item View Item