La statistica in geografia

Zanetti, Prisca (2014) La statistica in geografia. Master thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
SUPSI_DFA_2014_LD_ZANETTI_Prisca.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Per comprendere la complessità delle informazioni e dei documenti che ci circondano è necessario avere degli strumenti d’analisi. Un approccio più matematico alla geografia potrebbe essere una possibile soluzione. Nel caso specifico è stato realizzato in una classe di IV media un itinerario didattico di geografia sulla statistica descrittiva, allo scopo di valutare se una conoscenza più approfondita degli strumenti matematici, in particolare degli indici di posizione e di dispersione (moda, mediana, media, diversità e scarto), permettano agli allievi di acquisire un metodo di lavoro e di essere più critici di fronte a tabelle, grafici e carte tematiche. Per fare questo si è deciso di analizzare i materiali prodotti in classe dagli allievi prima e dopo l’intervento in classe. Alla fine del percorso si è notato che gli allievi hanno appreso un metodo di analisi dei dati, e hanno imparato a calcolare gli indici di posizione e di variabilità dando loro un significato, anche se purtroppo molti di loro non sono riusciti a utilizzarli per criticare in modo costruttivo altre fonti. Quindi matematica e geografia sono due materie così diverse ma così vicine tra loro, e un lavoro interdisciplinare riesce a dimostrarlo. Relatore: Marco Lupatini. Materie: matematica e geografia

Item Type: Thesis (Master)
Additional Information: Allegati disponibili su richiesta
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/388

Actions (login required)

View Item View Item