Ripetibilità dell'indice fractal dimension e della velocità di conduzione durante contrazioni isometriche a diversi livelli di forza muscolare

Ponti, Tessa (2015) Ripetibilità dell'indice fractal dimension e della velocità di conduzione durante contrazioni isometriche a diversi livelli di forza muscolare. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Tessa Ponti_RIPETIBILITÀ DELL'INDICE FRACTAL DIMENSION.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Introduzione La fatica è una delle esperienze più frequenti che gli esseri umani possono sperimentare durante tutto l'arco della loro vita e quando essa diventa un sintomo cronico, porta ad un circolo vizioso che termina nella disabilità e nella diminuzione della qualità di vita. Le conoscenze riguardanti la fatica sono ancora limitate sebbene i grandi sforzi che si stanno compiendo per studiare e comprendere tale sintomo. La fatica è stata classificata in fatica centrale e fatica periferica. La fatica centrale è causata da meccanismi che avvengono tra il sistema nervoso centrale e la placca neuro-muscolare mentre la fatica periferica è causata da meccanismi cellulari. Obiettivi Questa tesi di carattere sperimentale ha come scopo la valutazione della ripetibilità di un nuovo indice utilizzato per valutare in modo oggettivo la fatica centrale, chiamato Fractal Dimension, e della velocità di conduzione durante contrazioni muscolari a diversi livelli di forza muscolare in soggetti sani. Questo studio potrebbe contribuire all’ampliamento delle conoscenze attuali sulla fatica e sulla sua valutazione e forse in futuro facilitare la scelta del trattamento più appropriato per i pazienti affetti da fatica cronica. Metodologia Per lo studio sono stati reclutati 10 soggetti sani, 5 maschi e 5 femmine, tra i 23 e 32 anni i quali sono stati sottoposti a due sessioni di test (test e re-test), con un minimo di 3 giorni tra una sessione e l’altra, durante le quali hanno eseguito 18 contrazioni isometriche del bicipite bracchiale a diversi livelli di forza muscolare da 10% a 90%. Durante il test sono stati registrati i segnali elettromiografici tramite una matrice bidimensionale da 64 elettrodi e inoltre ai soggetti è stato chiesto di esprimere la percezione di fatica dopo ogni contrazione tramite la scala di Borg (0-20). I dati sono stati inseriti in tabelle excel e analizzati tramite due metodi di valutazione della ripetibilità: l’Intraclass Correlazion Coefficient e il Bland and Altman Agreement Test. Risultati I valori estratti e analizzati tramite l’Intraclass Correlation Coefficient ha mostrato una ripetibilità alta e molto alta dei valori della Fractal Dimension tranne in 2 casi, mentre per quel che riguarda la velocità di conduzione tutti valori sono risultati avere un grado di ripetibilità molto alto e alto. L’analisi dei dati secondo il Bland and Altman Agreement Test ha dimostrato un’alta ripetibilità della Fractal Dimension, infatti tutte le medie delle differenze tra i dati sono al di sotto dello 0.01 oscillallanti tra +/- 0.4 (SD +/- 1.96%), mentre per quel che riguarda la velocità di conduzione i valori medi sono risultati essere inferiori allo 0.5 sebbene si sia riscontrata una maggiore variabilità dei dati i quali oscillano tra -2.3 a 1.5 (SD +/- 1.96%). Conclusioni Dai dati raccolti e analizzati tramite L’Intraclass Correlation Coefficient e il Bland and Altman Agreement test si può concludere che la Fractal Dimension e la velocità di conduzione sono risultati essere dati ripetibili durante contrazioni muscolari a diversi livelli di forza muscolare.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: fatica cronica, Fractal Dimension
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Fisioterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/366

Actions (login required)

View Item View Item