L'integrazione di un bambino autistico in una classe regolare

Sciarini, Taryn (2013) L'integrazione di un bambino autistico in una classe regolare. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
SUPSI_DFA_2013_LR_SCIARINI_Taryn.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (288kB)

Abstract

Lo scopo della mia ricerca è quello di avere una maggiore conoscenza delle conseguenze che l’integrazione di un bambino autistico in una classe regolare può avere sull’interazioni sociali di quest’ultimo e come il clima della classe implicata può essere influenzato da questo inserimento. Al fine di conoscere l'evoluzione dell'integrazione di alcuni bambini autistici ho deciso di suddividere la raccolta dei dati in due periodi: nel primo e nel secondo semestre. Questa scelta è dovuta al fatto di considerare che il tempo possa essere un fattore di cambiamento, positivo o negativo, nella costruzione di relazioni sociali all'interno di un gruppo. Nel primo semestre verrà proposto alle tre classi prese in esame un sociogramma somministrato dalla maestra titolare; nel secondo, condurrò un'intervista semi-struttarata con le docenti titolari e di sostegno. Dall’analisi dei dati sociometrici è difficile trarre una conclusione universale, poiché i risultati ottenuti dai tre bambini autistici sono molto diversi l’uno dall’altro. La maggior parte dei docenti trova però che dall’inizio dell’anno scolastico il bambino si relazioni maggiormente con i propri compagni di classe, e che in una classe bisogna portare avanti l’obiettivo di un clima solidale e comprensivo indipendentemente dalla presenza di un bambino autistico, ma che il gruppo classe si presenta comunque molto tollerante alla situazione. Relatore: Aurelio Crivelli

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola elementare (primaria)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/280

Actions (login required)

View Item View Item