I minori non accompagnati tra accoglienza, integrazione ed educazione : una presa a carico particolare all'interno di un Centro Educativo per Minorenni

Zucchetti, Chantal (2015) I minori non accompagnati tra accoglienza, integrazione ed educazione : una presa a carico particolare all'interno di un Centro Educativo per Minorenni. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Zucchetti C..pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

In un momento in cui i flussi migratori risultano essere quantitativamente importanti e a seguito di un’esperienza di presa in carico riguardante due richiedenti l’asilo minorenni non accompagnati (MNA) vissuta al Centro Educativo per Minorenni (CEM) von Mentlen di Bellinzona, nasce l’idea di orientare il presente lavoro di tesi al fenomeno della migrazione e a qualche aspetto sociale e politico che ne risulta. Sin dall’inizio dell’esperienza di presa in carico vissuta all’interno dell’Istituto von Mentlen di Bellinzona, si sono riscontrate diverse sfide importanti percepite dagli attori coinvolti nella situazione presa in esame, e più particolarmente dal punto di vista degli educatori. L’obiettivo della ricerca è quindi quello di analizzare le differenti sfide riscontrate cercandone le probabili origini attraverso una lettura sistemica della problematica per poter offrire un possibile supporto ad un eventuale situazione analoga. L’accoglienza di un MNA in un CEM va affrontata e discussa su più fronti; la complessità della tematica ed il lavoro svolto in una simile situazione presuppongono un buon lavoro di rete e la presenza di strumenti, conoscenze e competenze approfondite. Inizialmente attraverso l’analisi della letteratura, delle interviste esplorative con esperti del territorio ticinese e in seguito utilizzando il metodo del focus group con educatori e adolescenti non richiedenti asilo sono state raccolte le informazioni utili poi suddivise sostanzialmente in tre parti: la prima riguarda i minori non accompagnati richiedenti asilo in generale , la seconda presenta l’esperienza vissuta dal punto di vista degli educatori al von Mentlen, permettendo un analizzi più critica sugli strumenti e le competenze necessarie nell’ambito delle relazioni interculturali. La terza parte fa riferimento ai ragionamenti e ai vissuti dei ragazzi adolescenti accolti dal CEM del bellinzonese circa la loro esperienza. Tenendo conto dei limiti della ricerca, nelle conclusioni sembra emergere l’idea rispetto un’impreparazione a livello istituzionale nell’accogliere minori non accompagnati.. Rinforzare le competenze interculturali nella professione dell’educatore sembra fondamentale.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale - Luogo di stage: Centro Educativo per Minorenni (CEM) von Mentlen, Bellinzona
Uncontrolled Keywords: migrazione, lavoro di rete, focus group, richiedenti asilo, adolescenti, interculturalità
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/278

Actions (login required)

View Item View Item