Il mutismo selettivo: le parole non dette

Pistone, Simona (2013) Il mutismo selettivo: le parole non dette. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
SUPSI_DFA_2013_LR_PISTONE_Simona.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (690kB)

Abstract

Con questa ricerca si è voluto indagare come l’insegnante promuove un clima sereno e di fiducia, nel quale il bambino con mutismo selettivo possa sentirsi a proprio agio; si è voluto inoltre indagare quando è opportuno attuare una diversificazione delle strategie e quando invece no, ed eventualmente come spiegare alla classe la particolare situazione del bambino con il mutismo selettivo. Dal profilo metodologico è stato adottato il modello di ricerca qualitativa attraverso l’utilizzo di interviste semistrutturate sottoposte a 3 docenti di scuola elementare che hanno attualmente in classe un bambino con MS. Dall’analisi dei dati raccolti si nota che la maggior parte delle strategie attuate riguardano l’ambito relazionale, è infatti emerso quanto sia importante riuscire a ridurre l’ansia del bambino, favorire la sua autostima e costruire un clima di classe sereno e di fiducia nel quale possa sentirsi a suo agio. Solo attraverso un lavoro basato sulla collaborazione di tutte le figure che gravitano attorno al bambino, si possono promuovere questi aspetti. I risultati di questa ricerca hanno permesso di dedurre che non vi è una strategia migliore di un’altra, ogni alunno (con MS e non) è diverso dagli altri, risulta pertanto necessario tenere in considerazione la sua situazione e attuare strategie personalizzate. Relatrici: Sara Giulivi e Feliciana Fiscalini-Tocchetto

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola elementare (primaria)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/272

Actions (login required)

View Item View Item