Outdoor education: un'esperienza di educazione all'aperto per scoprire le potenzialità dell'approccio nell'insegnamento dell'italiano

Lorenzetti, Chiara (2019) Outdoor education: un'esperienza di educazione all'aperto per scoprire le potenzialità dell'approccio nell'insegnamento dell'italiano. Master thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
23227_Chiara_Lorenzetti_Lavoro_di_diploma_Lorenzetti_362815_753732060.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (5MB)

Abstract

Questo lavoro ha il fine di approfondire alcuni aspetti di un approccio didattico che sta acquisendo particolare rilevanza negli ultimi anni: l’Outdoor Education. Esso trova i suoi fondamenti teorici nelle idee di autorevoli figure come John Dewey, Johann Heinrich Pestalozzi, Kurt Lewin e altri autori che hanno sottolineato la centralità e l’attività dell’individuo nel processo di apprendimento. Questi imperativi si ritrovano nel Piano di studio della scuola dell’obbligo ticinese, come si nota dall’impostazione per competenze e dai rimandi alle prospettive costruttiviste, secondo le quali l’allievo non riceve passivamente nozioni, ma elabora e costruisce attivamente il suo sapere, attraverso la riflessione e la scoperta. Gli studiosi delle pratiche di Outdoor Education hanno indicato molteplici aspetti benefici che le esperienze al di fuori dell’aula scolastica possono offrire ai discenti. E non solo in termini di competenze disciplinari, sociali, personali e metodologiche, ma anche nell’ottica dello sviluppo di una sensibilità ambientale e della promozione dell’assunzione delle proprie responsabilità. Nel lavoro si presenta prima una cornice teorica per contestualizzare il concetto di Outdoor Education anche all’interno del panorama scolastico ticinese, in seguito sono indagate due tesi sostenute dalla letteratura scientifica, trasformate quindi in domande di ricerca, alle quali si è cercato di dare risposta attraverso il confronto dei lavori svolti da due classi di terza media della scuola di Gravesano. Le domande vertono sull’importante ruolo che un’esperienza di educazione all’aperto, che offre un contesto autentico, un incontro diretto con l’oggetto di studio e una straordinaria ricchezza di stimoli sensoriali, gioca nella qualità della produzione di testi descrittivi e nella costruzione di conoscenze profonde. Relatori: Luca Botturi, Luana Monti Jermini. Materia: Italiano (lingua scolastica).

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Botturi, Luca and Monti Jermini, Luana
Uncontrolled Keywords: Outdoor Education, Outdoor Learning, leggende, testo descrittivo
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2704

Actions (login required)

View Item View Item