La Pet Therapy nel processo di assistenza infermieristica per diminuire l’ansia e lo stress nel paziente oncologico adulto : una revisione della letteratura

Frigerio, Simona (2018) La Pet Therapy nel processo di assistenza infermieristica per diminuire l’ansia e lo stress nel paziente oncologico adulto : una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Frigerio Simona.pdf - Published Version

Download (559kB)

Abstract

Tema. La Pet Therapy è una terapia complementare non farmacologica di tipo ricreativo, ludico, educativo e/o assistenziale finalizzata a migliorare la qualità della vita e a incrementare il benessere di bambini, anziani, persone con disabilità e affette da particolari patologie. La Pet Therapy comprende diversi tipi d’interventi con gli animali: le Attività Assistite con gli Animali (AAA), le Terapie Assistite con gli Animali (TAA) e l’educazione assistita con gli animali (EAA). Obiettivi. Lo scopo generale di questo Lavoro di Tesi è di verificare se l’impiego della Pet Therapy, come terapia complementare, è in grado di diminuire l’ansia e lo stress nel paziente oncologico adulto. I suoi obiettivi particolari sono invece quelli di descrivere l’efficacia della Pet Therapy per diminuire i due sintomi sopracitati, d’individuare i suoi possibili limiti e/o barriere in un reparto d’oncologia e di riflettere sul ruolo dell’infermiere nel suo utilizzo e nella sua implementazione. Metodologia. Il lavoro consiste in una revisione della letteratura. Sono state consultate le banche dati Pub Med e Cinhal (EBSCO), prendendo in considerazione articoli pubblicati dal 2007 fino ad oggi. Sono stati individuati e analizzati 6 articoli. Le parole chiave utilizzate sono: “Pet Therapy” OR “Animal assisted therapy”, OR “Animal assisted activity” AND “Anxiety” AND “Cancer”. Gli operatori booleani utilizzati sono: “AND” e “OR”. Risultati. La Pet Therapy, comprese le attività e le terapie assistite con gli animali, è utile e apporta svariati benefici, a livello fisico e psicologico, nei pazienti adulti che presentano una malattia oncologica nel contesto ospedaliero e ambulatoriale. Indipendentemente dal tipo di cane utilizzato (razza, taglia, età), dalla durata dell’attività e dal tipo d’intervento, sono stati osservati e riscontrati effetti positivi di tale pratiche. Conclusioni. La Pet Therapy risulta essere una terapia utile ed efficace per ridurre l’ansia e lo stress nel paziente oncologico adulto. Si è inoltre riscontrato che questa pratica aiuta a diminuire lo stress lavorativo del personale curante e a creare un ambiente di lavoro confortevole.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Pet therapy, cancro, oncologia, ansia
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2479

Actions (login required)

View Item View Item