Iniziare dove suoni, colori e volti sono diversi: buone pratiche per l’accoglienza e l’integrazione di bambini di lingua e cultura diversa nella Scuola dell’infanzia

Niggl, Anna Chiara (2013) Iniziare dove suoni, colori e volti sono diversi: buone pratiche per l’accoglienza e l’integrazione di bambini di lingua e cultura diversa nella Scuola dell’infanzia. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
SUPSI_DFA_2013_LR_NIGGL_Anna-Chiara.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (922kB)

Abstract

Il contesto sociale odierno è sempre più multiculturale e insegnare in una classe multiculturale e plurilingue è diventato nel tempo sempre più consueto. La ricerca qui presentata ha lo scopo di definire quali buone pratiche mettono in atto i docenti di scuola dell’infanzia per accogliere e di conseguenza integrare dei bambini provenienti da paesi di lingua e cultura rispetto alla Svizzera italiana. Al progetto hanno preso parte cinque insegnanti della scuola dell’infanzia, i quali hanno rilasciato un’intervista. L’analisi dei dati ha permesso di rilevare delle somiglianze e di individuare alcune buone pratiche messe in atto dai docenti. È emersa l’importanza della comunicazione e della collaborazione con i genitori. I genitori sono una risorsa rilevante per l’accoglienza del figlio, in quanto una loro partecipazione attiva alla vita scolastica del bambino e la creazione di un rapporto di fiducia con l’educatore, rasserena il bambino il quale si inserirà con più facilità. In generale la comunicazione è uno strumento fondamentale, attraverso la quale si ha la possibilità di creare uno spazio condiviso. Per un docente significa prevedere e organizzare dispositivi per dare risposte di qualità a nuovi problemi didattici, promuovere atteggiamenti di attenzione e apertura nei confronti degli altri. Anche il sostegno dei compagni e la collaborazione con persone specializzate, come i mediatori culturali e le docenti di lingua e integrazione, si sono rilevati degli aiuti fondamentali per integrare un bambino straniero alla scuola dell’infanzia. Relatori: Feliciana Fiscalini-Tocchetto e Sara Giulivi

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola elementare (primaria)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/246

Actions (login required)

View Item View Item