Modalità di gestione del personale nel nonprofit : indagine basata sull'esperienza di cambiamento in atto all'interno dell’Istituto von Mentlen

Forni, Jason (2018) Modalità di gestione del personale nel nonprofit : indagine basata sull'esperienza di cambiamento in atto all'interno dell’Istituto von Mentlen. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Forni_Jason_Tesi.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (816kB)

Abstract

All’interno di un’azienda vi sono diversi fattori che contribuiscono all’ottenimento di un buon risultato. Tra questi, possiamo annoverare la collaborazione funzionale tra Direzione e personale operante, due parti indispensabili per la costituzione di un’impresa. L’operatore sociale, spesso svolge il suo compito all’interno di un istituto o, esponendo un paragone, di un’azienda. Il funzionamento degli istituti sociali, spesso nonprofit, è per molti aspetti, simile a quello delle aziende a scopo di lucro, soprattutto per quanto riguarda il funzionamento interno. Anche nelle aziende nonprofit infatti, vengono adottate da parte della Dirigenza, particolari strategie, o modalità, nella gestione del personale. Il presente lavoro di tesi mira a presentare una riflessione inerente alle modalità gestionali adottate all’interno di un ente nonprofit. La ricerca viene svolta all’interno dell’Istituto von Mentlen di Bellinzona, contesto dove nel 2014, è stata eseguita un’indagine volta a constatare la presenza di fattori stressogeni lavoro-correlati. La precedente indagine terminava presentando cinque aree di potenziale miglioramento, con l’auspicio di una futura rivalutazione. L’Istituto von Mentlen si trova attualmente in un periodo di profondi cambiamenti strutturali, legati alle modalità di presa a carico, sostenuti da un progetto avviato due anni fa in collaborazione con la Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI). A partire dal 2016, la carica di Direttore è stata ricoperta da un educatore operante da venticinque anni all’interno della struttura, il quale, nel 2014, aveva partecipato all’indagine svolta, in qualità di operatore sociale. La prima parte di questo lavoro di tesi, presenta un’indagine qualitativa e quantitativa volta a fornire una nuova “fotografia”, con annessa valutazione, rispetto ai cambiamenti riguardanti le condizioni lavorative all’interno del von Mentlen. Per lo sviluppo di questa parte del lavoro, è stata interrogata la Direzione dell’Istituto in merito a quanto attuato per fronteggiare le cinque principali criticità emerse quattro anni fa. In seguito, gli stessi interrogativi sono stati sottoposti agli educatori appartenenti al campione intervistato nel 2014, ancora operanti all’interno del von Mentlen. Il paragone tra le interviste svolte, ha permesso di comprendere quali principali cambiamenti sono avvenuti in relazione alle criticità emerse, con quali tempistiche, con quali modalità e con quali effetti sul personale educativo. I risultati ottenuti sono stati utilizzati come spunto di riflessione per la seconda parte del lavoro di ricerca, orientata alla comprensione delle modalità gestionali perseguite dalla Direzione dell’Istituto von Mentlen. Le modalità con le quali sono stati elaborati i cambiamenti istituzionali, permettono, appoggiandosi su elementi teorici, di comprendere il grado di coinvolgimento del personale educativo all’interno delle decisioni istituzionali, procurando le basi per una seconda intervista al Direttore, volta a fornire un ritorno in merito a quanto emerso nelle prime interviste, nonché a discutere ed approfondire lo stile gestionale adottato. I risultati del presente lavoro di tesi, mostrano un quadro positivo in merito ai cambiamenti in corso all’interno dell’Istituto von Mentlen. In generale è possibile scorgere un ambiente lavorativo sano, dove gli educatori collaborano attivamente con la Direzione e con la SUPSI, alla creazione di un nuovo modello operativo istituzionale. In questa ricerca è possibile visionare delle proposte da parte degli operatori intervistati, i quali individuano criticità ancora attuali, esplicitate anche da parte del Direttore. Nel paragone tra quanto emerso dalle interviste, si può notare molte affinità tra le opinioni del personale operante e quelle della Direzione, aspetto che porta a ipotizzare una buona condivisione delle problematiche ed una comunicazione interna funzionale. Questo lavoro esula dal fornire giudizi di valore in merito all’operato della Direzione, bensì aspira a fungere da spunto di riflessione, augurando lo sviluppo di un’ulteriore futura valutazione.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale
Uncontrolled Keywords: gestione del personale, non-profit, lavoro sociale, collaborazione, comunicazione, modalità gestionali, stili di conduzione, educatore, centro educativo minorile (CEM), von Mentlen, Bellinzona, cambiamento,
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2305

Actions (login required)

View Item View Item