Obesità nella fase puberale femminile : conoscenza dell’infermiere per un’adeguata educazione alla paziente

Brajkovic, Jovana (2015) Obesità nella fase puberale femminile : conoscenza dell’infermiere per un’adeguata educazione alla paziente. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Jovana Brajkovic_Obesità nella fase puberale femminile.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (732kB)

Abstract

Background L’obesità nella fascia puberale femminile nel corso degli anni, ha subito un forte incremento. Uno studio condotto in Svizzera ha fornito una proiezione che le bambine obese nel 2022 saranno il 3,4%. Il problema non comprende solo il territorio Svizzero, ma anche quello mondiale. Di fatti si è visto un aumento dei casi di obesità femminile nella fascia puberale. L’obesità nella fascia della pubertà risulta essere un problema che può portare delle conseguenze somatiche, psicologiche e sociali. Scopo Individuare se gli infermieri hanno le conoscenze necessarie per garantire un’educazione efficace alla pubere obesa. Metodo Per raggiungere lo scopo prefissato, il lavoro si è basato su una revisione sistematica della letteratura. Gli articoli utilizzati provengono da tre banche dati: “Science Direct (Elsevier)”, “Cinhal (Ebasco)” e “PubMed”. Le parole chiavi usate sono state intercalate in vari ordini all’interno delle banche dati. Sono stati considerati gli studi pubblicati dal 2002 al 2015. Risultati In totale sono stati esaminati sei articoli scientifici. Da questa analisi è emerso che gli infermieri pediatrici e le infermiere scolastiche, non hanno le conoscenze necessarie per affrontare il tema dell’obesità. I risultati hanno mostrato che ci sono vari punti deboli che un infermiere può avere come ad esempio: le poche conoscenze, il non utilizzo delle tabelle percentili, la poca fiducia, la difficoltà nel fornire delle informazioni alle famiglie e al/la bambina in merito all’obesità Limitazioni I risultati ottenuti durante la ricerca, non erano specifici per il sesso femminile, ma per entrambi i sessi. Inoltre vi è una grande lacuna nel considerare la sfera psicologica della bambina. Un solo articolo si è occupato del bullismo e delle possibili ripercussioni psicologiche. Discussione Malgrado l’obesità venga considerata l’epidemia del 21°secolo, il ruolo infermieristico presenta grandi lacune nel suo trattamento. Molti argomenti non vengono trattati o valutati. Si presentano molte lacune nelle conoscenze, nel lavoro multidisciplinare, nella comunicazione con il bambino e i suoi famigliari, tutti aspetti che servono all’infermiera per valutare il/la bambina nella sua globalità

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Paediatric, Obesity, Education, Childhood, Puberty, Problem, Nurse, Role
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/226

Actions (login required)

View Item View Item