Il plurilinguismo, una risorsa per una didattica innovativa (e interdisciplinare) dell’educazione alle Arti plastiche

Cavadini, Karin (2018) Il plurilinguismo, una risorsa per una didattica innovativa (e interdisciplinare) dell’educazione alle Arti plastiche. Master thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera Italiana (SUPSI).

[img] Text
19398_Karin_Cavadini_Karin_Cavadini_lavoro_di_diploma_322083_1318759468.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (16MB)

Abstract

Questo lavoro di ricerca si sviluppa attraverso un percorso interdisciplinare tra l’Educazione alle Arti plastiche e le lingue straniere, indagando su come l’insegnamento disciplinare in una lingua straniera renda più sfidante e motivante la comprensione del compito e della situazione problema assegnati. L’obiettivo di questo scritto è quello di sperimentare diversi tipi di situazione problema nel corso delle ore di Educazione alle Arti plastiche per vedere se il coinvolgimento di una lingua straniera (in questo caso il tedesco) permetta all’allievo entrare maggiormente nel compito richiesto e lo ponga in una condizione simile a quella in cui potrebbe ritrovarsi in futuro, a livello professionale o accademico- universitario, se dovesse spostarsi all’interno della Svizzera o all’estero. Ho svolto una ricerca-azione all’interno della classe scelta come docente-ricercatrice e ho potuto notare dinamiche diverse e a tratti contrastanti. Gli allievi hanno fatto due esperienze differenti, hanno redatto un loro diario di bordo e compilato dei questionari iniziali e finali rispetto alle loro abitudini sociolinguistiche e alle loro riflessioni. In conclusione si è notato come gli allievi abbiano reagito in modo molto discorde tra loro alle attività proposte, alternando il totale rifiuto, al piacere per l’apprendimento e per la nuova esperienza proposta. Molto ha giocato anche la componente delle credenze attorno ad una materia, che ha fatto ergere barrire invisibili. Infine si è notato come gli allievi si trovino molto in difficoltà di fronte a nuove modalità didattiche, presentando poca flessibilità. Questo dimostra la necessità di un lavoro temporalmente più lungo e maggiormente condiviso. Relatori: Wolfgang Sahlfeld, Cristiana Canonica Manz. Materia: Educazione visiva e educazione alle arti plastiche

Item Type: Thesis (Master)
Supervisors: Sahlfeld, Wolfgang and Canonica Manz, Cristiana
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola media (secondario 1)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/2143

Actions (login required)

View Item View Item