La motivazione della persona tossicodipendente nel decidere di iniziare un trattamento di disintossicazione

Ballarini, Dénise (2015) La motivazione della persona tossicodipendente nel decidere di iniziare un trattamento di disintossicazione. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
La motivazione della persona tossicodipendente_DB.pdf - Published Version

Download (2MB)

Abstract

Introduzione: Questo lavoro vuole analizzare la motivazione delle persone tossicodipendenti nel decidere di intraprendere un percorso di disintossicazione. Più precisamente si va ad analizzare l'impatto che ha il ruolo dell'infermiere verso queste persone. L'analisi si focalizza maggiormente sulla comprensione del ruolo della figura infermieristica nel favorire una presa di coscienza da parte di persone tossicodipendenti nel disintossicarsi e poi in seguito essere in grado di rinforzare la motivazione verso il cambiamento. Scopo e obiettivo: Lo scopo di questa ricerca è riuscire a trovare se gli infermieri favoriscono la presa di coscienza, degli utenti, verso un cambiamento e quindi una disintossicazione. Valutare in seguito se la motivazione viene mantenuta e favorita da questa figura professionale. Metodologia: Lo sviluppo del quadro teorico è stato eseguito con l'aiuto di due modelli. Il Modello Transteorico di DiClemente e Prochaska e il Self-Determination Theory. Grazie a queste teorie si è potuto analizzare in che modo una persona decide di cambiare il proprio stile di vita e da cosa viene motivato. È stato eseguito un lavoro qualitativo, accompagnato dalla raccolta di dati, eseguendo 5 interviste semi-strutturate a degli utenti di Ingrado. Le domande riprendono il concetto della motivazione, per capire se si è trattata di una motivazione intrinseca o estrinseca e se è stato presente un rinforzo motivazionale durante il loro percorso. Risultati: I dati inizialmente sono stati suddivisi a schemi, in seguito sono stati analizzati tramite metodo fenomenologico ermeneutico. Emerge che l'infermiere non ha un impatto rilevante nella presa di coscienza e decisionale, da parte delle persone tossicodipendenti, nell'iniziare una disintossicazione. Emerge però l'utilità della figura infermieristica durante il loro percorso, come sostegno, come aiuto, con cui l'utente può parlare ed esprimere le sue problematiche. Conclusioni: La motivazione risulta essenziale per iniziare qualunque tipologia di percorso. Dagli elementi raccolti, i dati mostrano come la voglia di uscire dalla tossicodipendenza, risulta intrinseca e estrinseca. Mostra anche come gli infermieri non rappresentino la figura principale durante la presa decisionale e la via verso l'uscita dal consumo. Invece è l'educatore la figura primaria che segue il cammino dell'utente nel raggiungimento del suo scopo.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: tossicodipendenze
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/175

Actions (login required)

View Item View Item