Educazione emotiva: “A tutti gli effetti abbiamo due menti, una che pensa, l’altra che sente”

Bergna, Céline (2017) Educazione emotiva: “A tutti gli effetti abbiamo due menti, una che pensa, l’altra che sente”. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Bergna_educazione_emotiva.pdf
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (14MB)

Abstract

Questa ricerca si propone di svolgere un percorso di alfabetizzazione emotiva che aiuti i bambini a raggiungere una maggiore conoscenza e comprensione delle emozioni e della loro utilità, provando a indagare gli effetti di questo progetto sul clima di classe e sulla gestione emotiva di quattro bambini con difficoltà comportamentali. Ho usato i seguenti strumenti di raccolta dati: diario, interviste semi-strutturate e sociogramma. Il percorso è stato svolto in una classe di terza elementare composta da 23 bambini e comprende delle attività di narrazione ed espressione delle emozioni, delle attività di costruzione del gruppo, degli approfondimenti riguardo il funzionamento del corpo in relazione alle emozioni e l’introduzione di alcuni personaggi: un topo (peluche) che cambia colore a seconda dell’emozione assorbita e un panda (peluche) che fa il terapeuta. Analizzando i dati emerge che il percorso ha migliorato il clima di classe e ha favorito una gestione emotiva più costruttiva di due allievi con difficoltà comportamentali, senza però riuscire a modificare in modo significativo la gestione emotiva degli altri due bambini. Alcune variabili, come una situazione famigliare particolarmente ostile nei confronti della scuola, a mio avviso hanno contribuito a limitare il successo del percorso.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Crivelli, Aurelio
Subjects: Formazione - Apprendimento
Divisions: Dipartimento formazione e apprendimento > Scuola elementare (primaria)
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1563

Actions (login required)

View Item View Item