Alloggi per studenti, Lugano

Qendrese, Salijaj (2017) Alloggi per studenti, Lugano. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
TAVOLA 1.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (6MB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 2.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (26MB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 3.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (479kB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 4.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (803kB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 5.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (753kB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 6.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 7.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (47MB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 8.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (531kB) | Request a copy
[img] Text
TAVOLA 9.pdf - Accepted Version
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (767kB) | Request a copy

Abstract

Un quartiere definito da una doppia fila di tre edifici accostati caratterizzati dai rossi tetti in tegole su lato est e un edificio lungo il lato sud. All’interno, sul retro, uno spazio verde che funge da corte comune da cui, verso ovest, sale la collina con il bosco. È un quartiere forse l’unico di proprietà del Comune di Lugano costituito da una serie di case d’appartamento a carattere sociale. Le case disposte in duplice fila, orientate in senso nord-sud, sono state realizzate dai fratelli Tami nel 1948. L’edificio lungo il lato sud, composto di tre blocchi articolati tra loro, è progettato da Dolf Schnebli e realizzato nel 1966. Le case dei Tami sono estremamente semplici, sia per l’esiguità degli spazi interni sia per l’estrema sobrietà dei locali di servizio. Sobrietà che si ritrova anche nelle scelte architettoniche delle facciate e dei volumi, dall’aspetto tradizionale con lo zoccolo in pietra, le finestre con le gelosie, i tetti a falde e privo di elementi connotativi del Moderno. L’edificio di Dolf Schnebli è completamente diverso, sia nella disposizione dei volumi che nella tipologia. Tuttavia, Schnebli con la sua architettura non ignora i preesistenti edifici dei Tami, ma anzi riesce a stabilire un rapporto planimetricamente preciso e a concludere e completare e qualificare l’insieme del costruito, fino a creare un quartiere vero e proprio. L’idea di intervento consiste nel rispettare le geometrie esistenti del quartiere, ovvero allineandosi agli stabili preesistenti sul fronte verso Via Trevano, utilizzando una volumetria simile. I percorsi esistenti vengono in questo modo rafforzati dal nuovo progetto. Il quartiere diventerà un quartiere senza automobili, vi saranno solamente accessi per pedoni e traffico lento. Ad eccezione del lato sud-ovest vi sarà un accesso per automobili, per la fornitura di merce e posteggi per un car-sharing. L’edificio si sviluppa su quattro livelli: Il primo livello ospita spazi di attività sociale per coinvolgere gli studenti e i residenti nel quartiere. Troviamo così una mensa con adiacente la sua cucina, un atrio d’entrata con i servizi igienici, una biblioteca con una zona studio e degli spazi per le biciclette. I successivi tre livelli sono completamente adibiti come alloggi per gli studenti. Dove ogni piano ospita 6 moduli per 4 studenti e 4 moduli da 2 studenti previsti anche per disabili. Ogni piano ha a disposizione 33 posti letto. In totale si ottengono 96 posti letto. L’ultimo livello ospita 5 appartamenti da 3 1/2, ognuno con una terrazza che si affaccia verso gli edifici del Tami. Per permettere la fruibilità dei percorsi, i vani scala con ascensore sono posizionati agli estremi dell’edificio così da poter essere raggiungibili facilmente percorrendo le due vie principali che portano all’edificio. L’accesso alle camere è dato percorrendo il ballatoio esterno che fa il giro lungo tutto l’edificio così da ottenere un collegamento con i due fronti (bosco e Tami). L’idea parte dallo studio di un modulo abitativo base, facendo riferimento alla casa studenti degli architetti Befk Perovic. Il modulo base della camera comprende due spazi notte per due studenti uniti fra loro da uno spazio comune dove gli studenti si possono incontrare, cucinare e passare del tempo insieme. L’idea di base quindi è progettare un edificio con uno spazio comune al piano terra, camere studenti, e un piano di appartamenti. Lo stabile sarà fruibile da una grande diversità di utenti appartenenti a varie fasce d’età e ceto sociale, per funzioni diverse e su più livelli, si è scelta una tipologia a ballatoio. Grazie a questa scelta progettuale, tutti gli accessi diventano veri e propri spazi di condivisione comune creando legami collettivi favorendo l’interazione sociale. Il modulo base è composto da 4 spazi principali: lo spazio comune con cucina, due stanze da letto per due persone con annessa la zona studio, il bagno. Specchiando il modulo base si ottiene un modulo tipo, che si ripeterà sul piano per 3 volte.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Cattaneo, Massimo and Guscetti, Giorgio and Saurwein, Emanuele
Subjects: Costruzioni
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Architettura
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1491

Actions (login required)

View Item View Item