Il processo di crescita ed internazionalizzazione delle imprese : il caso Trasfor SA

Domeisen, Mattia (2010) Il processo di crescita ed internazionalizzazione delle imprese : il caso Trasfor SA. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Lo scopo di questa tesi è quello di esplorare quali sono le motivazioni che portano un’impresa ad espandersi su scala globale, nonché come questa riesca a gestire un simile processo di cambiamento al suo interno. Il lavoro si compone di un’analisi teorica e di un’applicazione ad un caso pratico. La parte teorica ha l’obiettivo di fornire un’idea generica del significato di crescita ed internazionalizzazione nell’ottica d’impresa. Durante l’analisi teorica è emerso che l’impresa internazionale deve affrontare molte scelte, tra le quali le aree di business che intende internazionalizzare, i mercati geografici che intende penetrare e le modalità di presenza con cui intende introdursi. Essa deve inoltre prestare particolare attenzione a come coordinare la propria catena del valore, decidendo quali attività delocalizzare e quali invece mantenere a livello nazionale. La parte pratica si focalizza invece sull’analisi dell’impresa Trasfor SA, presente da molti anni sul territorio ticinese. In primo luogo viene effettuata una descrizione del profilo dell’impresa, in seguito vengono illustrate le ragioni che hanno spinto un’impresa come Trasfor SA ad internazionalizzarsi, scoprendo che esse sono riconducibili soprattutto al forte desiderio d’espansione del management della società, nonché alla capacità di rispondere molto bene ai differenti bisogni della clientela. I settori oggetto d’internazionalizzazione da parte di Trasfor SA sono: trazione ferroviaria, industrie e centrali d’energia marina e offshore. Successivamente si cerca di ricostruire il vantaggio competitivo dell’impresa, evincendo che questa riesce ad ottimizzare il vantaggio competitivo iniziale attraverso il rinnovamento. Viene inoltre affrontata la problematica della coordinazione delle attività creatrici di valore e, più precisamente, la situazione di gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della logistica in uscita e delle vendite, come anche le problematiche legate alla complessità gestionale nei diversi paesi, a causa delle maggiori difficoltà a livello culturale e di consuetudini. Trasfor SA, malgrado la difficoltà nell’entrare in nuovi mercati, è sempre riuscita a superare questi ostacoli. Ciò anche grazie agli agenti di vendita di cui si avvale in maniera indiretta, i quali conoscono molto bene le differenti culture e per tale ragione riescono a penetrare in diverse aree geografiche. In conclusione viene data una connotazione critica alla definizione del modello di business dell’impresa che apparentemente potrebbe essere considerata mono-prodotto ma che in realtà non lo è, essa è infatti presente in molteplici applicazioni e settori d’attività.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Bernardi, Chiara
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2010.B.5.A
Uncontrolled Keywords: processi, internazionalità, espansioni
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1439

Actions (login required)

View Item View Item