Destination Management S. Bernardino : il rilancio della località montana

Bottinelli, Simone (2010) Destination Management S. Bernardino : il rilancio della località montana. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Questo lavoro di fine ciclo studi in Economia aziendale ha lo scopo di individuare le lacune presenti a livello di prodotto turistico nella località di San Bernardino (Cantone Grigioni) e di proporre le basi per un rilancio efficace e duraturo della località turistica montana. Il lavoro è sviluppato attenendosi all’approccio di destination management, quindi basato su teorie sistemiche che permettono ad una località di crescere, migliorando e aumentando le relazioni fra i diversi attori (enti pubblici e privati) che operano nel territorio. Inoltre l’approccio valorizza le risorse naturali presenti nel territorio grazie ad un supporto di risorse artificiali (infrastrutture, ecc). per una migliore sostenibilità ambientale. Attuando il concetto di destination management si sviluppano le basi per la formazione di un Sistema Locale di Offerta Turistica (S.L.O.T,), quindi una località dove le relazioni fra gli stakeholder sono stabili e progettate consapevolmente. La rete di relazioni creata porta all’evoluzione del prodotto turistico: si passa da un prodotto percepito dal turista come la somma di differenti singole offerte, ad un prodotto sviluppato attraverso l’unione di quest’ultime, formando così un prodotto globale, avente un risultato finale più rilevante della semplice somma delle singole offerte. In questo lavoro, al fine di proporre le basi per una proposta di rilancio, il concetto teorico di destination management viene impiegato mediante informazioni e dati raccolti dall’analisi cartacea, dallo stato dell’arte di San Bernardino e dalle risposte dei formulari sottoposti ai residenti del Comune e ai frequentatori della località turistica. Il formulario ha come scopo principale quello di “indagare” il funzionamento di risorse intangibili quali la fiducia, la collaborazione e la comunicazione esistente fra i vari attori. Sono infatti queste risorse intangibili le basi per una possibile attuazione della teoria di destination management. Analizzando i formulari risulta chiara l’assenza di risorse intangibili, essenziali per l’esistenza di una rete di collaborazioni, e l’assenza di una mentalità turistica capace di sfruttare le risorse tangibili, come le infrastrutture e le risorse naturali e quelle intangibili, come la fiducia e la comunicazione.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Gaffuri, John
Additional Information: PDF non disponibile. Segnatura 2010.B.3.B
Uncontrolled Keywords: turismo, territorio, viaggi, montagna
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1435

Actions (login required)

View Item View Item