La Motivazione del Personale : possono bastare gli incentivi economici?

Conte, Achille (2010) La Motivazione del Personale : possono bastare gli incentivi economici? Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Gli incentivi motivazionali sono lo strumento utilizzato dalle aziende per cercare di creare i giusti stimoli affinché i propri dipendenti siano portati a perseguire il successo aziendale; essi possono essere raggruppati in due grandi gruppi principali (incentivi monetari e non-monetari). Partendo dal presupposto che con la crisi finanziaria molte aziende sono costrette a diminuire il numero di incentivi economici, la presente tesi è finalizzata allo studio dell’effetto che gli incentivi non-monetari hanno sulla motivazione del personale, indagando nello specifico se questi possono colmare gli effetti di una diminuzione di quelli monetari, annullando il rischio che si possa creare uno stato di demotivazione tra i lavoratori. Nella prima parte, prettamente teorica, sono stati elencati innanzitutto gli aspetti generali della motivazione e come questa venga attivata nell’essere umano; nella seconda parte, invece, sono state esposte le più importanti teorie sulla motivazione formulate da illustri studiosi, dalle quali emerge che l’incentivo monetario non è di per sé motivante, ma è necessario affinché gli altri incentivi possano contribuire ad una prestazione efficace del lavoratore. Per trovare un riscontro nella realtà sono state prese in analisi tre importanti aziende del territorio ticinese che operano all’interno di diversi settori. Dalle interviste ai rappresentanti delle risorse umane è emerso che la scelta degli incentivi non-monetari, su cui la politica di gestione del personale ripone attualmente maggiore attenzione, mostra alcune differenze significative che possono essere attribuite non solo alla struttura dell’azienda, ma anche alle peculiarità dei suoi collaboratori. Il principale risultato della presente ricerca, ottenuto tramite dei case-study, è che, limitatamente alle tre aziende prese in analisi, gli incentivi non-monetari hanno avuto il potere di preservare la motivazione dei collaboratori, malgrado negli scorsi anni le aziende abbiano dovuto attuare una diminuzione del numero di aumenti. Non è stato difatti percepito alcun calo significativo della motivazione tra i dipendenti.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Martone, Andrea and Cotti, Alberto
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2010.B.3.A
Uncontrolled Keywords: risorse umane, HR, RU, human resources, incentivi
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1434

Actions (login required)

View Item View Item