Qualità e aspettative di vita di un giovane adulto affetto da fibrosi cistica

Vozzo, Simone (2016) Qualità e aspettative di vita di un giovane adulto affetto da fibrosi cistica. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Vozzo Simone.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB)

Abstract

Presentazione e motivazione della tematica La fibrosi cistica è una malattia cronico-degenerativa poco conosciuta ma molto diffusa con un impatto sociale importante. Motivazione dell’indagine è innanzitutto l’approfondimento di tale patologia in termini più specifici, in secondo luogo la comprensione e l’interpretazione del vissuto delle persone che ne sono affette e infine la valutazione della loro qualità e aspettativa di vita. Struttura del lavoro La ricerca viene impostata con lo sviluppo iniziale di un quadro teorico in cui sono approfondite le principali conoscenze in merito alla patologia della fibrosi cistica e di tutte le relative cure farmacologiche e non farmacologiche. Vengono trattate inoltre le tematiche riguardanti le caratteristiche della malattia, ovvero l’aspetto della cronicità, fragilità, qualità di vita, aspettativa di vita, con l’attenzione anche all’educazione sanitaria e assistenza infermieristica. A seguito delle interviste effettuate, viene sviluppata un’analisi accurata delle stesse, articolata in sei macro-argomenti individuati in base alle domande delle interviste e ai temi affrontati nel quadro teorico. Successivamente, con i risultati chiave, è commentato e argomentato quanto emerso dalle analisi confrontandolo con la letteratura grigia e scientifica. Da ultimo sono presenti le riflessioni personali, i limiti riscontrati nella stesura del lavoro e alcune proposte per sbocchi futuri. Metodologia L’indagine è condotta usando il metodo della ricerca qualitativa utilizzando interviste semi-strutturate sottoposte ad un campione di sei ragazzi contattati tramite la Società Svizzera per la Fibrosi Cistica (CFCH). Le domande per le interviste sono elaborate grazie all’approfondimento degli argomenti principali presenti nel quadro teorico. Obiettivi Obiettivo di questo lavoro è quello di approfondire la fibrosi cistica ponendo l’attenzione sugli effetti provocati sulla vita quotidiana e futura delle persone affette e le risorse di questi per far fronte alle difficoltà imposte dalla malattia, cercando di capire se un coping efficace migliora la loro qualità e aspettativa di vita. Obiettivo finale è anche quello di capire come la figura infermieristica possa contribuire al miglioramento del coping dell’utente e di conseguenza la sua qualità di vita. Conclusioni Concentrando il lavoro sugli effetti che la patologia della fibrosi cistica scaturisce sugli individui che ne sono affetti, sono state constatate le reali ripercussioni su vari aspetti della vita quotidiana e come questa ne risulti condizionata, prestando attenzione alle strategie che le stesse persone affette mettono in atto per sopravvivere. In questo contesto la figura dell’infermiere può dare il proprio contributo per contenere il più possibile gli effetti negativi della malattia allo scopo di garantire una migliore qualità di vita e un benessere personale fisico e psicologico

Item Type: Thesis (Bachelor)
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1394

Actions (login required)

View Item View Item