L'entrata nel mondo del lavoro alla fine della formazione : i vissuti degli infermieri neodiplomati Supsi : dai primi mesi al primo anno della loro esperienza lavorativa

Ruggirello, Eleonora (2016) L'entrata nel mondo del lavoro alla fine della formazione : i vissuti degli infermieri neodiplomati Supsi : dai primi mesi al primo anno della loro esperienza lavorativa. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Ruggirello Eleonora.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

ABSTRACT Backgroung: All’interno di questo lavoro di tesi verrà trattata la tematica della transizione studente-infermiere: come viene vissuta l’entrata nel mondo del lavoro nel corso del primo anno di pratica professionale. L’ inserimento in un nuovo contesto lavorativo può rappresentare un momento di reale shock per l'infermiere novizio, che si trova a dover mettere in gioco durante questo periodo, numerose competenze in termini di capacità di adattamento, acquisizione di nuove conoscenze, socializzazione con nuovi colleghi e dimostrazione di abilità (Bonetti, 2006). Ho scelto di analizzare la tematica dell’ingresso nel mondo del lavoro per i neodiplomati poiché ritengo che sia importante individuare le difficoltà e i fattori stressogeni riscontrati dai neofiti, nonché i fattori che concorrono a promuovere la loro soddisfazione lavorativa, fondamentali per ridurre i tassi di turnover infermieristico. Parsh e Taylor (2013) affermano che essere un infermiere neodiplomato sia stressante, come evidenziato dal 25% dei tassi di abbandono durante il primo anno di lavoro. Obiettivi: Gli obiettivi di questa ricerca sono i seguenti: individuare i problemi e i fattori stressogeni riscontrati dai neoassunti durante i primi mesi di lavoro e le risorse messe in atto per affrontarli; comprendere in che misura l'inizio dell'attività lavorativa abbia influito sulla vita privata dei novizi; analizzare quali elementi acquisiti dalla formazione sono stati utili per affrontare i primi mesi di lavoro; delineare il profilo di questi infermieri a distanza di un anno dall’assunzione. Metodologia: Il seguente lavoro di tesi è suddiviso in due parti: la prima parte è composta dal quadro teorico, elaborato attraverso una ricerca scientifica su libri di testo e banche dati, relativa al tema dell’ingresso nel mondo del lavoro per i neofiti; la seconda parte consiste in una ricerca sul campo. Sono stati intervistati 13 infermieri neodiplomati SUPSI nell’anno 2014, mediante un’intervista di tipo semi-strutturato. Le interviste sono state tutte audio registrate previo consenso degli intervistati e trascritte integralmente. Per analizzarle mi sono servita del metodo di Colazzi, che mi ha permesso di analizzare i temi emersi dalle interviste, descriverli, confrontarli tra loro e metterli in relazione con quanto emerso dalla letteratura. Risultati: Tramite lo strumento dell’intervista, sono riuscita a raccogliere dati importanti relativi alle cinque aree di indagine del mio studio, dati che sono stati poi confrontati con quelli emersi dalla letteratura. Le aree di indagine del mio studio sono le seguenti: i primi mesi di pratica professionale; il lavoro dell’infermiere neofita e lo stress; il lavoro in team e il rapporto con i colleghi; l'entrata nel mondo del lavoro e la formazione; i vissuti dei neodiplomati a distanza di circa un anno dall’inizio della propria attività lavorativa (livello di soddisfazione lavorativa, cause di turnover e di ritenzione, differenze percepite rispetto ai primi mesi di lavoro). Conclusioni: Alla fine della stesura della tesi, dopo aver confrontato i dati emersi dalle interviste con quelli emersi dalla letteratura scientifica, si può affermare che il primo anno di lavoro infermieristico sia un periodo molto stressante per i neodiplomati. Proprio per questo risulta importante accompagnare i neofiti durante questo momento della loro carriera, per riuscire a promuovere la loro soddisfazione lavorativa, riducendo così i tassi di turnover e di abbandono prematuro della professione.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: new graduate nurses, novice, new graduate transition, professional identity, professional socialitation, career development, professional practice role, retention, turnover, role stress, job stress, stressors, job satasfaction.
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Cure infermieristiche
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1348

Actions (login required)

View Item View Item