Coinvolgere la famiglia : il lavoro di rete e le strategie possibili per una partecipazione effettiva

Nardone, Angelo (2016) Coinvolgere la famiglia : il lavoro di rete e le strategie possibili per una partecipazione effettiva. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

[img] Text
Nardone_Angelo.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB)

Abstract

Il presente Lavoro di Tesi ruota attorno al tema del coinvolgimento della famiglia. Un tema al quale si pone molta attenzione già durante la formazione, ma che è stato possibile approfondire grazie alla pratica professionale presso il Servizio di Sostegno e Accompagnamento Educativo (SAE). Nello specifico si tratta di affrontare la tematica del coinvolgimento della famiglia durante gli incontri di rete ponendo al centro dell’indagine il ruolo dell’operatore sociale. Lo scopo è di offrire degli spunti di riflessione sugli elementi che influenzano la partecipazione e il coinvolgimento dell’utenza, focalizzando però le attenzioni sulle modalità che l’operatore del SAE può mettere in atto, per facilitare tale processo. Per affrontare il tema scelto sarà necessario approfondire alcuni aspetti teorici, considerati le fondamenta. La possibilità di parlare di coinvolgimento è infatti data da diversi presupposti, che verranno trattati attraverso i temi legati alla partecipazione, all’empowerment e alla dissimmetria mobile. Grazie alla creazione di una griglia d’osservazione con i vari item costruiti sia su base teorica che pratica, si è potuto osservare le strategie di coinvolgimento messe in atto da diversi educatori del SAE durante cinque incontri di rete: quattro in cui la famiglia era presente e uno in cui era assente. L’analisi non si concentrerà sui risultati a livello quantitativo, bensì prenderà in considerazione a livello qualitativo quali sono gli effetti che producono le strategie di coinvolgimento e come si posiziona l’educatore del SAE di fronte a tutto ciò. I risultati emersi ci invitano a riflettere sull’importanza della responsabilità dell’operatore sociale di mettere in atto delle strategie affinché crei una piattaforma relazionale per favorire una partecipazione più autentica possibile. Il presente LT parte da presupposti che fino a qualche anno fa non erano affatto scontati: si lavora in rete e a domicilio. Perché quindi non possiamo immaginarci un ulteriore passo per cui si lavora in rete e sempre con la famiglia o, in modo più esteso, perché non promuovere pratiche di partecipazione in qualsiasi percorso di progettazione? In questo modo risulterebbe che gli utenti non siano più solo destinatari di interventi, bensì protagonisti. Ed ecco che, finalmente, possiamo smetterla di chiamarli utenti ma agenti o partner.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Additional Information: Opzione: Educatore sociale - Luogo di stage: Servizio di Sostegno e Accompagnamento Educativo (SAE)
Uncontrolled Keywords: coinvolgimento, partecipazione, empowerment, dissimetria mobile, famiglia come risorsa, incontri di rete
Subjects: Scienze sociali
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Lavoro sociale
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1315

Actions (login required)

View Item View Item