Residenza ESSE: edificio abitativo per tutte le età, Lugano

Izzo, Simone (2016) Residenza ESSE: edificio abitativo per tutte le età, Lugano. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

[img] Text
Tavola 1-2 ottimizzato.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (1MB) | Request a copy
[img] Text
Tavola 3-4 ottimizzato.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (2MB) | Request a copy
[img] Text
Tavola 5.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (7MB) | Request a copy
[img] Text
Tavola 6.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (8MB) | Request a copy
[img] Text
Tavola 7-8.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (14MB) | Request a copy
[img] Text
Tavola 9-10 ottimizzato.pdf
Restricted to Repository staff only
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (5MB) | Request a copy

Abstract

In questo progetto ho cercato di presentare una soluzione che proponesse non solo un luogo abitativo piacevole e confortevole, ma che desse anche una risposta soddisfacente sotto l'aspetto architettonico. L'edificio progettato si presenta su quattro piani fuori terra, tre dei quali ad uso abitativo, mentre al piano terreno sono situate le parti ad uso commerciale e pubblico; in particolare l’ufficio posizionato a sud è collegato direttamente con il piazzale del comparto, presente tra gli edifici progettati dagli Architetti Rino Tami e Dolf Schnebli. Sempre nel percorso connesso al piazzale, quindi all'unico accesso carrabile, vi è un altra funzione commerciale: un locale adibito e pensato come sala da musica da destinare anche alla locazione ad uso di non residenti. Negli altri blocchi del piano terreno si collocano funzioni più legate alla vita della residenza, in quanto sono presenti uffici per l'assistente sanitario, una sala riunioni anche utilizzabile come centro diurno ed una sala hobby preferibilmente da locare ai residenti. Ai piani superiori le abitazioni si suddividono in quattro blocchi separati dalla circolazione verticale, separazione che conferisce al complesso un impatto prospettico meno invadente nel contesto preesistente degli edifici circostanti. La scala è l'elemento fulcro della progettazione in quanto è centro di quasi tutte le funzioni dell'edificio; la sua forma particolare dà il nome al progetto. Questa tipologia di circolazione “ad esse” genera un susseguirsi di variazioni di altezze che permettono l'interazione tra i diversi piani dell'edificio, diventando quindi elemento fondamentale del vivere bene. Gli accessi agli appartamenti sono protetti e "nascosti" dalla circolazione verticale; infatti dal vano scala si accede ad un'ampia loggia affacciata, a seconda del piano, verso il bosco o verso il "giardino" antistante l'edificio. Anche nella loggia è presente la doppia altezza che permette una comunicazione più privata e non obbligata. Ad ogni piano si ripete specchiata questa tipologia abitativa utilizzando come asse il nucleo in c.a. che accoglie servizi e/o ascensore, risultando quindi una soluzione apparentemente molto mutevole ma realizzabile semplicemente.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: calcestruzzo, legno, multigenerazionale
Subjects: Costruzioni
Divisions: Dipartimento ambiente costruzioni e design > Architettura
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1307

Actions (login required)

View Item View Item