I disoccupati che escono dal termine quadro al servizio delle organizzazioni non-profit : le aziende sociali di inserimento in Ticino analisi e prospettive

Hagen, Mario (2010) I disoccupati che escono dal termine quadro al servizio delle organizzazioni non-profit : le aziende sociali di inserimento in Ticino analisi e prospettive. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

L’impresa sociale, dietro la spinta di una corrente di pensiero basata sul paradigma dell’uomo sociale inserito in un contesto economico, ha potuto iniziare una lenta crescita e si è sviluppata, seppur in modi differenti, nel mondo occidentale. Nella presente tesi si sono analizzati e comparati i vari modelli di impresa sociale per poi verificare se in Ticino vi sia la disponibilità per intraprendere progetti di impresa sociale diversi e più evoluti rispetto a quelli già in atto, i quali sono basati principalmente sui sussidi Statali, lasciando ben poco spazio all’imprenditorialità. Le aziende sociali sviluppatesi in diversi paesi Europei, ma anche negli USA, hanno abbracciato questa nuova corrente di pensiero ove l’imprenditorialità ed un certo rischio aziendale sono in primo piano rispetto ai sussidi Statali o ai contributi privati, i quali determinano nell’azienda un rischio d’impresa minimo. Questo lavoro si focalizza sull’aspetto del reinserimento per persone al beneficio di un reddito d’assistenza minima a livello cantonale, ovvero quelle persone che hanno esaurito il loro diritto all’indennità giornaliera e che non rientrano più nel termine quadro. Per fare ciò è stato analizzato il lato della domanda composta dai disoccupati. Il fenomeno è stato studiato partendo dalla legislazione sui disoccupati fino alla classificazione delle diverse tipologie di coloro che sono alla ricerca di un lavoro, fino ad arrivare ai problemi correlati al fatto di essere inoccupato. Dal lato dell’offerta è stato studiato il fenomeno delle aziende sociali, effettuando delle comparazioni su scala internazionale ed infine concentrandosi sulla Svizzera ed il Ticino. In particolare si sono approfonditi i vari modelli di aziende sociali analizzando poi due modelli operanti in Svizzera e cercando di capire l’evolversi di questo tipo di aziende date le prospettive che potrebbero rappresentare per il futuro, eventualmente con l’affermarsi di modelli diversi da quelli esistenti. Si è voluto capire se l’offerta di socialità con tutti i programmi e l’aiuto sociale fossero adatti alla situazione dinamica attuale o se il cambiamento economico con le relative implicazioni di esclusione dal mondo lavorativo portasse ad un cambiamento del welfare con un’influenza sull’evoluzione delle aziende di tipo sociale. Per effettuare questo lavoro si è assunto un approccio di tipo qualitativo/quantitativo, analizzando la letteratura per verificare i modelli più recenti di impresa sociale. Dal punto di vista quantitativo si è fatto capo sia alla letteratura che alle statistiche pubblicate dalla SECO (Segreteria di Stato dell'economia).

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Crivelli, Luca and Montorfani, Sergio
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2010.B.10.A
Uncontrolled Keywords: disoccupati, termine quadro, organizzazioni, non-profit, Ticino, aziende, sociali, inserimento
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1252

Actions (login required)

View Item View Item