Novità e prassi bancaria in materia di riciclaggio di denaro

Notari Caranchini, Jessica (2011) Novità e prassi bancaria in materia di riciclaggio di denaro. Bachelor thesis, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana.

Full text not available from this repository.

Abstract

Il riciclaggio di denaro è un reato che in Svizzera è già presente dagli anni „80 del secolo scorso e con il passare del tempo si è propagato sempre più. Nell’ambito economico è il fenomeno più importante della criminalità organizzata. Il presente lavoro descrive da un profilo teorico, il riciclaggio di denaro e mostra in seguito per quale motivo l’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) ha deciso di unificare le ordinanze ORD-FINMA 1, ORD-FINMA 2, e ORD-FINMA 3 e quali sono le sue novità tecniche. Allo stesso tempo la FINMA ha introdotto una nuova circolare, la quale precisa la prassi inerente all’ordinanza concernente l’esercizio a titolo professionale dell’attività di intermediario finanziario (OAIF) e spiega come interpreta quest’ultima e la Legge Federale relativa alla lotta contro il riciclaggio di denaro e finanziamento del terrorismo (LRD). Inoltre si descriverà brevemente il nuovo Codice di Procedura Penale (CPP) che ha sostituito i 26 precedenti codici cantonali, focalizzandoci però sul nuovo articolo inerente alla sorveglianza delle relazioni bancarie. A seguire viene illustrata la prassi bancaria in materia di riciclaggio di denaro e più precisamente delle operazioni che, all’interno di un istituto bancario, vengono monitorate, di quelle da monitorare e della classificazione delle relazioni in categorie di rischio. Vengono descritti brevemente gli indizi di riciclaggio di denaro che, ai sensi dell’ordinanza della FINMA, permettono di ritenere se la banca si trovi in presenza di riciclaggio. Da ultimo si vuole indagare quando e perché la banca debba effettuare dei chiarimenti inerenti a transazioni, sia in entrata che in uscita, e in quali situazioni sia tenuta ad effettuare una comunicazione all’ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio di denaro (MROS). Rimane per ora in sospeso la questione dei reati fiscali (“tax crimes”) che il Gruppo d'azione finanziaria internazionale contro il riciclaggio di capitali (GAFI) vuol far sì che vengano introdotti come crimini, costituendo quindi un reato a monte del riciclaggio.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Supervisors: Mini, Mauro and Bernasconi, Paolo
Additional Information: PDF non disponibile. Tesi d'archivio. Segnatura 2011.B.6.A
Uncontrolled Keywords: riciclaggio di denaro, FINMA, reati fiscali, fiscalità, tax crime
Subjects: Economia
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Economia e Diritto
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1241

Actions (login required)

View Item View Item