Il ruolo dell’attività fisica nella prevenzione della sindrome metabolica in persone affette da schizofrenia : una revisione della letteratura

Emilcare, Chiara (2016) Il ruolo dell’attività fisica nella prevenzione della sindrome metabolica in persone affette da schizofrenia : una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Emilcare Chiara.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (8MB)

Abstract

Obiettivi La finalità di questo studio è quella di verificare il ruolo dell’attività fisica nella prevenzione della sindrome metabolica nei soggetti con schizofrenia al fine di allungare la loro speranza di vita che a causa di patologie cardiovascolari e metaboliche risulta ridotta. Metodi Il disegno dello studio è una revisione della letteratura. La ricerca della letteratura è stata condotta attraverso una stringa di ricerca creata mediante l’utilizzo delle parole chiavi combinate tra loro tramite l’operatore boleano AND. La stringa di ricerca è stata applicata sulle banche dati quali PubMed, Wiley, PEDro, Science Direct, SAGE e SAGE health sciences. Risultati Tramite la stringa di ricerca sono stati individuati 11 articoli, di questi, applicando i criteri d’inclusione ed esclusione, ne sono stati selezionati 5, tutti provenienti dalla banca dati PubMed in quanto Wiley, PEDro, Science Direct, SAGE e SAGE health sciences non hanno riportato ulteriori risultati agli articoli forniti da PubMed. Dei 5 articoli presi in considerazione 4 sono studi RCT e 1 una revisione della letteratura. Conclusioni I dati emersi dagli articoli non sono sufficienti per stabilire se l’attività fisica sia un’efficace intervento preventivo per la sindrome metabolica nelle persone con schizofrenia. Ciò che emerge particolarmente dagli articoli è il maggior decondizionamento e la maggiore sedentarietà di questi individui rispetto ai soggetti sani. Sono quindi necessari maggiori studi per stabilire se l’attività fisica può essere un’intervento efficace nella prevenzione della sindrome metabolica in soggetti schizofrenici.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Schizophrenia, Motor Activity, Metabolic Syndrome X
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Fisioterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1235

Actions (login required)

View Item View Item