Qual è lo stato d’arte in merito all’intervento ergoterapico del bambino con diagnosi oncologica: quali sono i temi emergenti? Una revisione della letteratura

Cordì, Elisa and Dokic, Tanja (2016) Qual è lo stato d’arte in merito all’intervento ergoterapico del bambino con diagnosi oncologica: quali sono i temi emergenti? Una revisione della letteratura. Bachelor thesis, Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI).

[img] Text
Cordi Elisa e Dokic Tanja.pdf - Published Version
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial.

Download (2MB)

Abstract

Il cancro in età infantile si presenta in parti differenti del corpo, ha un aspetto differente al microscopio e risponde differentemente ai trattamenti, il decorso della patologia e del trattamento sono imprevedibili. Lo scopo dell’intervento ergoterapico in oncologia pediatrica è quello di raggiungere il massimo livello di funzionalità possibile entro i limiti della malattia, del trattamento e dell’ambiente, credendo nell’impegno in occupazioni che permettono alle persone di esprimere la propria identità e dando valore e senso alla vita. Obiettivi L’obiettivo principale dell’elaborato di tesi è l’esplorazione dell’area di intervento dell’oncologia e delle cure palliative in pediatria come possibile area di intervento ergoterapica dando un’idea del suo stato d’arte attuale, scoprendo e spiegando il potenziale del ruolo ergoteapico. Il lavoro mira ad individuare l’influenza dei trattamenti anti tumorali nelle attività di vita quotidiana dei bambini affetti da tumore maligno e come mantenere una buona qualità di vita. Metodo Il lavoro consiste in una revisione della letteratura, atta a riassumere dati provenienti da diversi strumenti di ricerca e con lo scopo di individuare, evidenziare e valutare tramite ricerche di qualità tutte le evidenze pertinenti al tema. Discussione I trattamenti anti tumorali hanno effetti negativi sulle attività di vita quotidiana del bambino. Questi effetti negativi comprendono sia deficit funzionali, cognitivi e psicologici sia sintomi direttamente collegati all’utilizzo di chemioterapia e radioterapia. I deficit e gli effetti collaterali dei trattamenti anti tumorali incidono su precise aree di sviluppo come la cura di sé, la produttività e il tempo libero. Conclusione La necessità di interventi ergoterapici che corrispondano ai bisogni di sviluppo dei bambini, la promozione della partecipazione sociale e dell’indipendenza attraverso le attività di vita quotidiana per i bambini e i giovani con cancro vengono sottolineati come bisogno fondamentale e diritto imprescindibile dello sviluppo di un bambino.

Item Type: Thesis (Bachelor)
Uncontrolled Keywords: Occupational therapy, Cancer, Tumor, Pediatric, Child, Hospitalization, Oncology, Palliative care, Chemotherapy, Radiotherapy
Subjects: Sanità
Divisions: Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale > Ergoterapia
URI: http://tesi.supsi.ch/id/eprint/1233

Actions (login required)

View Item View Item